Talking. Discoteca Cleopatra, grande ritorno bloccato dalla pandemia

    Domani, venerdì 5 giugno, demolizione lido ex Arca di Noè

    L’avvio degli interventi di demolizione del lido confiscato alla criminalità organizzata ex Arca di Noè, sul Lungomare di Schiavonea a Corigliano-Rossano, è programmato per le ore 9,30 di domani, venerdì 5 giugno.  

    Il coriglianese Madeo nella squadra di “Azione”, il movimento politico di Carlo Calenda

    Prestigiosa nomina per Francesco Madeo, giovane avvocato di Corigliano, designato tra i referenti tematici di "Azione", il movimento politico di Carlo Calenda. 33 anni, un master alla Luiss Guido Carli in Affari politici italiani ed una innata passione politica che oggi lo vede consigliere comunale nel comune di Corigliano-Rossano, Madeo si occuperà di Agricoltura e guiderà i gruppi di lavoro a livello nazionale. 

    Leggi tutto

    Giunta Stasi, è tempo di dimissioni

    Buongiorno lettori volevamo sottolineare l'inneficienza di questa amministrazione che tenta di risolvere problemi ma che in realta' risulta inconcludente, partiamo dalla questione Fusione proposta da un esponente dell'UDC che lo ha visto coinvolto nella retromarcia regionale per vitalizzi con una legge farlocca. 

    Leggi tutto

    Appello di residenti e operatori commercianti di via Fontanelle: "Emergenza fogne, intervenga l'Amministrazione"

    Cittadini di via Fontanelle, e arterie stradali situate nelle immediate vicinanze dell'ufficio postale, alle prese con gravi problemi scaturiti dall'emergenza fognature. Oggi, come accaduto di recente e come tuttora sovente accade in numerose altre aree della medesima realtà territoriale, sono i residenti e gli operatori commerciali di questa importante e popolosa zona ad invocare un celere ed efficace intervento del Comune in tale direzione.

    Leggi tutto

    Tana per il Stasi a Rossano dietro la "ghiacciaia" col Piano Regolatore (PSA) sotto il braccio!

    Abbiamo letto la difesa piccata di Stasi, che mostra un gravissimo limite: l'intolleranza verso la critica e ci siamo dispiaciuti nel veder usare toni ed appellativi consoni più a neo fascistelli che ad aree, come la sua coalizione, che si spacciavano come ispirati a sinistra. Ci dispiace che le cose abbiano preso una deriva così drastica, tranchant, ma quando le scelte non sono il frutto della condivisione e della partecipazione l'unica deriva che ci si può aspettare è tacciare qualsiasi critica come lesa maestà!

    Leggi tutto

    Nuovo Regolamento Gestione Castello Ducale di Corigliano Calabro

    È spuntato da poco tempo un nuovo Regolamento di Gestione del Castello Ducale di Corigliano Calabro. Il “vecchio”, diciamo così (e forse ancora rimane quello valido per il motivo che di seguito esporrò) è stato modificato in alcune parti riguardante principalmente “l’apertura per la degustazione ed acquisto di prodotti di eccellenza del territorio nel locale La Casa del Custode”; il “vecchio” regolamento prevedeva soltanto la possibilità di un punto Bookshop. I prodotti di eccellenza del territorio sono: soppressata, olio, “rosamarina”, caciocavallo, peperoncino, fichi, vino... e così via. Ne uscirà pertanto un bel panino imbottito. 

    Leggi tutto

    Maltrattava l'ex compagna, i Carabinieri arrestano un coriglianese

    I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro, agli ordini del Capitano Cesare Calascibetta, hanno eseguito nelle ultime ore un'ordinanza d'esecuzione pena afferente una condanna definitiva per maltrattamenti aggravati continuati, pari a 2 anni e mezzo di carcere, nei confronti di un uomo. 

    Leggi tutto

    Italia Viva Corigliano Rossano sollecita il Sindaco sulla riapertura delle scuole

    Con l'avvio della fase post emergenziale pandemica si incomincia a profilare, come era prevedibile, una lunga serie di problematiche relative all'accesso ad attività e servizi al cittadino in condizioni di sicurezza. La graduale riapertura di tutte le attività produttive e, da oggi, la ripresa della libera circolazione tra le Regioni palesano nuove modalità comportamentali decisamente "limitanti", sul piano sociale oltre che economico alle quali ci si dovrà comunque adeguare. 

    Leggi tutto

    ‘Ndrangheta | Omicidio Elia: vendetta o “repulisti” da pretese autonomiste?

    È chiara come il sole la matrice ‘ndranghetista dell’agguato compiuto stamane nelle campagne di Cassano Jonio e costato la vita al 41enne cassanese Francesco Elia (foto). Le indagini al momento sono coordinate dal sostituto procuratore di Castrovillari Valentina Draetta, ma prestissimo il fascicolo trasmigrerà dalla Procura locale alla distrettuale antimafia di Catanzaro guidata da Nicola Gratteri.

    Leggi tutto

    [VIDEO] Cassano. Agguato di mafia, 41enne colpito a morte

    Altri articoli...