PDL Corigliano contro Geraci?

    Dalla fonte ilquotidianodellacalabria.it si legge una notizia a firma di Adriano Mollo. Tra i temi toccati quello del ritorno alle elezioni a Corigliano Calabro dove è stato deciso che il Pdl presenterà una propria lista e il candidato a sindaco. Saranno i due coordinatori provinciali Loizzo e Orsomarso ad essere investiti.
    LEGGI ARTICOLO

    IDEA SOCIALE per Maria Filomena Russo:progetto “PRO FAMIGLIA” tra le priorità di governo

    Prosegue l’illustrazione programmatica di IDEA SOCIALE, aggregazione civica che sostiene la candidatura a Sindaco di Maria Filomena Russo. La donna che si batte per l’affermazione dei diritti del Popolo, Maria Filomena Russo, e la sua squadra di giovani e donne enunciano altri punti-base per la crescita ed il rilancio della Città.

    Emergenza rifiuti,riapre impianto Bucita

    Emergenza rifiuti, la situazione dovrebbe tornare nelle prossime ore alla normalità. È infatti prevista, ad horas, la riapertura dell’impianto di Bucita e, quindi, la ripresa del regolare svolgimento delle operazioni di raccolta e conferimento da parte della società incaricata.
    LEGGI TUTTO

    Corigliano Domani - Incontro con Pino Aprile

    Ripartire dal Sud e dalla sua gente per capovolgere il luogo comune che vuole il Meridione d’Italia parte passiva e meno operosa dello stivale. “Corigliano Domani” ha da tempo abbracciato questa teoria, che poi è anche quella del giornalista pugliese Pino Aprile, impegnato in questa fase della sua carriera di scrittore proprio nel portare avanti i concetti suddetti attraverso la promozione dei suoi ultimi lavori letterari incentrati proprio sul ruolo “attivo” che i meridionali avranno nel rilancio dell’Italia.

    Assemblea pubblica per la costituzione del comitato per la raccolta firme per la proposta di legge Rifiuti Zero

    Sostenibilità, Ambiente, Salute, Partecipazione, Lavoro
    Ecco le parole chiave della proposta di legge elaborata alla luce di analisi politiche e duri anni di battaglie e opposizioni ad una gestione dei rifiuti fondata sulla commistione perversa tra una classe politica inefficiente legata a vecchi schemi e la mala imprenditoria che speculano sulla salute e sui diritti dei cittadini.

    Pedace: giovani in campo per Leonino Sindaco

    Con questa lettera aperta alla città, intendo portare a conoscenza della pubblica opinione la mia personale esperienza politica che mi accingo a compiere in vista delle prossime elezioni amministrative di fine maggio. Mi chiamo Gianfranco Pedace, ho 25 anni ed ho deciso di candidarmi alla carica di consigliere comunale in una lista civica in supporto del Prof. Giovanni Leonino.

    Si concludono domani i solenni festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola

    E’ una ricorrenza attesa e sentita, quella che si ripete tra il 22 e il 25 aprile di ogni anno, in città per il Santo Patrono Francesco di Paola. Devozione per il Santo Francesco che la comunità coriglianese  ha eletto Santo Patrono dopo che la città nel 25 aprile del 1588 fu salvata da un devastante terremoto che eliminò quasi totalmente le zone limitrofe. Calendario religioso e civile come sempre che si divide tra cerimonie istituzionali e pubbliche.

    Gli studenti del Liceo Scientifico incontrano Anna Rosa Macrì

    Sabato 20 aprile 2013, alle ore 10,30, nella Biblioteca del Liceo Scientifico, si è tenuto un incontro con Annarosa Macrì, della sede Rai regionale della Calabria. Da 35 redattrice e una dei capisaldi della sede Rai di Cosenza, è anche scrittrice e per lunghi anni è stata collaboratrice di Enzo Biagi.

    Nella Sibaritide è possibile frequentare i corsi musicali Pre-Accademici

    L’Associazione Musicale “F. CHOPIN”  di Corigliano Calabro ha stipulato lo scorso sabato 20 Aprile un  Protocollo d’Intesa e Collaborazione con  l’Istituto di Alta  Formazione  Artistica e  Musicale “ G. Paisiello di Taranto. Il gemellaggio tra i due istituti musicali offre l’opportunità a tutti i musicisti del territorio della Sibaritide di frequentare a Corigliano,

    Cataldo Russo (UDC) “noi sosterremo Giovanni Leonino”

    “Non ci sto ad essere considerato capro espiatorio degli errori politici fatti in questi anni, per cui non scrivere sulle responsabilità di personaggi come De Rosis, Geraci, Dima, ed altri ancora, che fino a qualche giorno fa hanno pontificato dalle file del Partito Democratico, sarebbe una omissione nei confronti dei giovani che oggi si affacciano alla politica”. Così, Cataldo Russo, presidente provinciale dell’Udc,

    La scomparsa di Giorgio Elia

    Domenica pomeriggio era con i suoi ragazzi a festeggiare la conquista del campionato dell’eccellenza di calcio, ma il suo era un sorriso triste. Una tristezza, che schietto com’è, non è riuscita a nascondere. Cosimo Elia, presidente del Corigliano Schiavonea, ha festeggiato, ma dentro di se era il tarlo del dolore, perché in quegli stessi momenti il suo caro fratello Giorgio si spegneva. Giorgio Elia era stato vigile urbano,

    Antonio Caravetta reintegrato nel Consiglio Provinciale

    Ha ripreso il posto tra i banchi della minoranza il consigliere provinciale, Antonio Carmine Caravetta, coriglianese eletto nelle liste dell’Udc nel 2009 e che poi successivamente ha lasciato. Caravetta era stato sospeso dalla carica a seguito dell’operazione denominata “senza terra” che nell’ottobre scorso portò all’arresto di diverse persone, tra le quali lo stesso consigliere provinciale.

    Emergenza rifiuti, "chiuderò le scuole" l’allarme del Sindaco in un telegramma a Scopelliti

    Testo telegramma odierno Sindaco Rossano al Presidente della Giunta regionale Scopelliti
    «Sono per l’ennesima volta costretto a portare a Vs conoscenza la gravissima e mai affrontata situazione di emergenza rifiuti e di conseguente allarme igienico-sanitario nella quale continuano a versare le città di Rossano e di Corigliano. Così come è stato ripetutamente denunciato, in tutte le sedi ed in tutte le forme, l’impianto di Rossano, sito in contrada Bucita, da mesi continua a funzionare ad intermittenza, a causa del ripetersi di guasti tecnici che

    L'ingloriosa fine della BCC dei Due Mari

    Vero e verosimile. Come insegnava Dostoevskij, il secondo risulta più credibile del primo. E così tutto si combina e si confonde nei salotti in cui i soliti ben informati ripetono quello che hanno appena orecchiato seduti su un altro divano, o con un blitz chissà in quale fabbrica di notizie.

    Altri articoli...