Rese note le motivazioni della sentenza del C.D.S. sul ricorso dell’ex sindaco Straface

Finalmente il Consiglio di Stato lo scorso 28 maggio ha reso note le motivazioni che hanno indotto quei giudici, il 19 novembre scorso, ha respingere il ricorso dell’ex sindaco Pasqualina Straface, sulla sentenza emessa nel giugno del 2012 dal Tar del Lazio che confermava la decisione assunta dal ministro Maroni di sciogliere il consiglio comunale, un anno prima, per infiltrazioni mafiose.

Corigliano: mercoledi’ prossimo assemblea dei dipendenti comunali

Tra le tante problematiche che la gestione commissariale ha lasciato in eredità all’amministrazione Geraci vi è quella scottante rappresentata dalle rivendicazioni che da tempo portano avanti i dipendenti comunali. Rivendicazioni che i dipendenti già nello scorso mese di aprile avevano portato perfino in prefettura, ma nonostante quella riunione ad oggi, pare, che risultati concreti non vi sono stati.

Corigliano: bilancio positivo per i volontari di “Calabria for Africa”

Relazione consuntiva sulla nobile missione di volontariato dell'associazione regionale “Calabria For Africa “ di Corigliano . Nel palazzo di vetro dell'Asp a Rossano, è stato illustrato il rendiconto delle tre settimane di intenso lavoro e tutti gli interventi realizzati. La conferenza illustrativa è stata tenuta dal presidente Giuseppe Policriti che ha evidenziato il lavoro che è stato svolto.

Calcio: si attendono novita’ in casa Corigliano Schiavonea

Situazione in standby in casa Corigliano- Schiavonea calcio. Dopo l’illustrazione del ramificato programma societario si attendono sviluppi. L’entusiasmo creato negli ultimi due anni, a suon di risultati, e il ritorno in Eccellenza dovrebbe scaturire in nuovi e tanti ingressi nel sodalizio biancazzurro.

Il Sindaco Giuseppe Geraci inaugura “Schiavonea Summer 2013”

L’iniziativa promossa dal Centro Studi IDEA SOCIALE prende il via il 30 giugno
Con l’avvento della stagione estiva, il Centro Studi IDEA SOCIALE –  Sezione di Corigliano Calabro mantiene fede agli impegni presi con gli iscritti, i simpatizzanti e l’intera cittadinanza ed è lieta di annunciare una pubblica iniziativa. Si concretizza così l’opera di radicamento sul territorio coriglianese ma, soprattutto, si punta alla realizzazione ed alla buona riuscita di una proposta socio-culturale che allieterà per numerose serate la popolazione. Il tutto nello scenario del borgo marinaro di Schiavonea e con ingresso completamente gratuito.

Degrado ai canali del Macello

Salve,volevo scrivere due riga per quando riguarda i canali del macello,la mia è una semplice segnalazione in quando vi è la presenza di un solo canale e molte volte per prendere l'acqua ci vuole una mezzoretta buona,ma la cosa più importante è di provvedere sempre nella stessa area a pulire tutta quella sporcizia

Boom di prostitute nel nostro territorio

E’ veramente il caso di dire che il territorio di Corigliano Calabro è diventato sempre di più  una zona franca per lo sfruttamento della prostituzione altrimenti non si spiega diversamente l’aumento di lucciole in queste ultime ore  che sfidano sempre di più la legge ed ogni forma di vivere civile.

Qualcosa alla scuola (omissis) non è andata per il verso giusto

Sono appena iniziati gli esami e da poco usciti i documenti di valutazione per l’anno scolastico 2012-2013 nei singoli istituti scolastici. Sicuramente non sono stati per tutti ed in tutte le scuole rose e fiori, ma alla scuola (omissis) qualcosa stupisce più del solito. Sono le 11.45 di venerdì 21 giugno 2013,  quando una mamma uscendo dall’edificio scolastico sussurra:  “non è giusto, così no, vedremo chi ha ragione”.

Sulla 106 senso unico alternato dal 24 giugno

L'Anas comunica che sul raddoppio della strada statale 106 Jonica a Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, sara' istituito il senso unico alternato da lunedi' 24 a sabato 29 giugno, tra il km 19,728 e il km 19,900, per lavori di manutenzione ordinaria alla piattaforma stradale.

Così non può andare

Ed ancora una volta solo il silenzio. Nessun commento, nessuna giustificazione. Ci ritroviamo a rimpiangere Capezzone e la Biancofiore che, oltre ogni logica giuridica, chiedono appelli a tribunali inesistenti pur di difendere il loro capo, re Silvio. Nella nostra terra nulla. Ed è questa mancanza di reazione, questa calma piatta che ostinatamente viene a calarsi ogni qualvolta ci sono arresti che legano politica e criminalità, voti e malaffare, a lasciarci tramortiti.

Geraci e l'affondo sulla sanità

Che la nostra sanità (in generale) rappresenti un problema lo sanno ormai tutti e lo dimostrano le inefficienze, i bilanci e il numero sempre crescente di pazienti che va a curarsi oltre regione. Perciò, bene ha fatto il sindaco Geraci a recarsi nel nostro ospedale per incontrare i medici,

Diritti in diretta :ultima puntata. Fari puntati sull'operazione "Stop". Domani su Cometa Radio

L’operazione “Stop” colpisce il cuore del crimine rossanese: 28 i provvedimenti di custodia cautelare in carcere emessi dalla distrettuale antimafia di Catanzaro. Smantellata la cosca Acri- Morfò in una posizione di totale egemonia da lunghi anni nella città di Rossano. Coinvolto anche un insospettabile, accusato di concorso esterno: l’avvocato Ivan Nicoletti, finito ai domiciliari.

Altri articoli...