Il Tenerone...

Il coriglianese Enzo Reda Responsabile nazionale “Ecomafie” degli Ecologisti PD

Enzo Reda,il secondo da sinistra della delegazione calabrese.jpg	Enzo Reda,il secondo da sinistra della delegazione calabreseL’assemblea nazionale degli Ecologisti Democratici “Ecodem” - tenutasi a Roma alla presenza del Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando, del Sottosegretario allo Sviluppo Economico Claudio Vincenti, del Presidente della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati Ermete Realacci e d’una folta rappresentanza di “ecoparlamentari” del Partito Democratico - ha nominato il coriglianese Enzo Reda in qualità di Responsabile contro le Ecomafie

Fabrizio C5, preso anche Siviero

Il silenzio del Fabrizio è assordante. Dopo aver confermato Martino ed ingaggiati Marcelinho e Bachega, il duo Olivieri/Santella mette a segno un altro colpo di mercato: Andrè Siviero. L'arrivo in bianconero non è stato dei più facili, ma nella trattativa è stata determinante la mediazione di Giuseppe Madeo e del procuratore Gaetano Pagano.

E’ pienamente operativo il portale telematico “Calabria Suap”

L’importanza, la portata e l’operatività del portale sono state illustrate ieri presso la sede dell’Amministrazione provinciale di Cosenza alla presenza dell’Assessore Regionale alle Attività Produttive, Demetrio Arena, il presidente della Provincia, Mario Oliverio, l’assessore provinciale alle attività produttive, Mario Caligiuri, il dirigente regionale Francesco Venneri e il dirigente provinciale Giovanni Soda.

Corigliano, Non Solo Veleni

Qualcuno parla dai banchi dell'attuale maggioranza consiliare di Corigliano Calabro: era ora. Faccia a faccia con il consigliere comunale Giampiero Dardano, eletto come candidato della civica Città Virtuosa.

A proposito della Notte Bianca

A proposito della Prima Edizione della NOTTE BIANCA di VIA NAZIONALE nella nostra città, tenutasi il 27 luglio u.s., alcuni esercenti di questa via, vogliono RINGRAZIARE gli organizzatori. Come Prima Edizione, pensiamo sia riuscita bene: infatti si è vista gente su Via Nazionale e tanta anche nei negozi, anche se l'aspetto economico della vendita quella sera non era certamente primario.

L’inganno di Geraci e le rivalse di Dima

A seguito della recente intervista rilasciata alla testata web “Sibaritv” da parte dell’On. Giovanni Dima, ho ritenuto opportuno confrontare le cose che diceva il nostro Sindaco Giuseppe Geraci in campagna elettorale con le parole che son venute fuori proprio da questa intervista. Affermo anche che sono stata una forte sostenitrice di Geraci, il quale mi aveva sempre garantito la NON PRESENZA dell’On. Dima nelle liste a lui facenti capo, ma dopo le parole di Dima, mi sono dovuta ricredere su tutto quello che pensavo di quest’uomo. Mi ha preso in giro.

Diamo un senso alla rotatoria di contrada Santa Lucia

In un paese diviso da tante contraddizioni e stretto nella morsa dei mille problemi che lo attanagliano, uno dei primi colpi messi a segno – ma nemmeno portati a conclusione – dalla neo Giunta Geraci è rappresentato dalla rotatoria in fase di costruzione in contrada Santa Lucia. Un’opera, quest’ultima, che sicuramente poteva essere presa in considerazione, ma forse con tempi e modi diversi.

Malasanità o maleducazione ?

Esistono medici senza frontiere e medici senza vergogna.  Un centauro? no un minotauro mezzo sanitario mezzo motociclista con il camice; Vi fareste curare da uno così ? PURTROPPO LA RISPOSTA È SI Perchè non abbiamo altra scelta.
LEGGI TUTTO

Degrado Viale Riccione Schiavonea


Su viale Riccione a Schiavonea prima delle case popolari vi è un'area forse comunale che si presenta come da foto allegate con rifiuti di ogni genere. Chiedo di poter attivare le autorità competenti per ripulirla o farla ripulire da chi di competenza. Grazie

Incidente nella notte a San Nicolò, trovato dopo 4 ore il corpo esanime del giovane coriglianese Antonio Fiorito

incidente a San NicolòSin dall'arrivo dei soccorsi la situazione è parsa subito grave. L'incidente avvenuto in nottata sulla Teramo-Mare all'altezza dell'uscita di San Nicolò è infatti costato la vita ad Antonio Fiorito, 28enne di Corigliano Calabro, deceduto sotto il peso del tir che stava guidando in direzione di Teramo.

LEGGI ARTICOLO

Il nostro mare è balneabile

Eccetto le foci dei torrenti.
Con l’intento di verificare le condizioni di criticità ambientali del tratto di mare che interessa il territorio di Corigliano, l’Assessore all’Ambiente, rag. Marisa Serafina Chiurco, ha effettuato nei giorni scorsi, unitamente a personale appartenente all’Arpacal della Provincia di Cosenza ed alla Guardia Costiera, una ricognizione del litorale che ricade sotto la giurisdizione del Comune di Corigliano.

Altri articoli...