Caffè Aiello Corigliano - Vittoria da 3 punti contro Potenza Picena

Al termine di un match non giocato benissimo, la Caffè Aiello Corigliano porta a casa 3 punti d’oro che danno continuità alla bella prestazione di Città di Castello e permettono ai calabresi di agganciare Monza al quinto posto in classifica.

Coach Torchio ripropone Santucci libero e dà ancora fiducia a Padura Diaz all’opposto (che non lo deluderà, mettendo giù 20 palloni), mentre i marchigiani si presentano in campo con lo stesso “sette” che ha battuto Brolo domenica scorsa. Il primo set è molto equilibrato soprattutto nelle fasi iniziali, con i marchigiani bravi ad approfittare dei passaggi a vuoto di Fabroni e compagni, apparsi meno incisivi che nelle ultime uscite. Dopo un primo iniziale vantaggio casalingo (8-7), Potenza Picena cerca infatti di prendere strada e, con i colpi di Zamagni e Muzio, si porta in vantaggio al secondo tempo tecnico (14-16). I ragazzi di coach Graziosi ci credono e vanno sul +4 a un passo dal set (18-22). A questo punto, però, Corigliano reagisce e ritrova smalto al servizio, con i turni in battuta di Fabroni, Padura Diaz e Van Garderen che vanno ad erodere il vantaggio accumulato dagli ospiti fino al 23-23 messo a terra dal solito Padura Diaz. Si va ai vantaggi, dove per la Caffè Aiello sale in cattedra Santucci: è sua la difesa determinante che mette Van Garderen in grado di chiudere il set 28-26. Nel secondo set Potenza Picena sembra non rientrare sul tappeto di gioco coriglianese, tanto che Tomasello e soci hanno vita facile dall’inizio (8-2 e 16-9 ai tecnici). Solo nel finale la Caffè Aiello si rilassa un po’ e sul servizio di Miscio gestisce male 3 cambi palla, finendo per far tornare sotto gli avversari (22-18). Dopo il time-out chiesto da coach Torchio, però, il set riprende l’inerzia iniziale e i rossoneri chiudono 25-22. Nel terzo set parte bene Potenza Picena, che tenta di reagire per riaprire la partita. I marchigiani spingono sempre con il buon Muzio da posto 2 e chiudono il primo tecnico sul +4, ma poi, pian piano, perdono di intensità, favorendo il ritorno di Corigliano, che si concretizza sul 10-10. Graziosi ferma tutto chiamando tempo, ma ormai i padroni di casa hanno fretta di chiudere e, dopo ancora un po’ di equilibrio (16-15 al secondo tecnico), prendono il largo azzeccando il break giusto sul 21-17. Il parziale si chiude con l’attacco di Van Garderen che fissa il 25-22 finale e blinda il 3 a 0 in favore della Caffè Aiello.
Williams Padura Diaz (opposto Caffè Aiello): «Siamo stati bravi a portare a casa i 3 punti nonostante oggi in campo non abbiamo espresso una grande pallavolo. Era importante dare continuità al nostro gioco e continuare a mettere punti in classifica dopo la bella gara di Città di Castello. Stiamo bene fisicamente e di testa, è il momento di premere sull’acceleratore. La mia prestazione? Sono contento d’aver dato una mano ai miei compagni a vincere la gara. Mi sono allenato tanto nei mesi scorsi e adesso sto raccogliendo qualche frutto».
Marteen Van Garderen (schiacciatore Caffè Aiello): «Non abbiamo giocato al meglio, ma era importante portare a casa questi 3 punti. Se non lo avessimo fatto, avremmo vanificato l’impresa realizzata in casa della capolista. Dobbiamo andare avanti così e cercare di dare sempre il massimo».
Matteo Paris (palleggiatore Caffè Aiello): «Era per noi una gara da non sottovalutare. Come ci ha detto il nostro allenatore, era un match determinante. Siamo stati bravi a portare a casa il risultato pieno, condizione che adesso ci permette di guardare alle prossime sfide con rinnovata fiducia. Dobbiamo sempre farci trovare pronti tutti per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati».
Giovanni Torchio (coach Caffè Aiello): «E’ stata una sfida difficile, i nostri avversari ci hanno fatto sudare. Ma sapevamo che non sarebbe stato facile. Volevamo dare continuità ai risultati e abbiamo preparato la gara per non sbagliare. Alla fine ci è andata bene, siamo soddisfatti del risultato. Il finale del primo set? Determinante per noi aver portato a casa il primo parziale traendo il massimo da uno dei fondamentali in cui ci esprimiamo meglio, ossia il servizio. Quando sfruttiamo al meglio le nostre armi riusciamo a raccoglierne i frutti».
 
Caffè Aiello Corigliano                 3
B-Chem Global Plast Potenza Picena      0
Parziali: (28-26) (25-22) (25-22)

Caffè Aiello Corigliano: Fabroni 4, Padura Diaz 20, Tomasello 3, Sperandio 8, Van Garderen 12, Marretta 9, Santucci (L), Bortolozzo 3, Giombini NE, Gonzalez NE, Paris NE, Casciaro NE, Smerilli (L) NE. All. Torchio
Potenza Picena: Miscio 1, Muzio 20, David 2, Mercorio 6, Tobaldi 6, Zamagni 10, Bianchi (L), Benaglia NE, Della Corte, Cecato, Zamponi 1. All. Graziosi
Arbitri: Andreoni di Lissone (Mb) e Morgillo di Acerra (Na)

Note: durata set 30’, 28’, 25’; tot. 1h e 23’. Ace 5/4. Muri punto 8/4. Percentuale in ricezione 39% / 23%. Percentuale in attacco 57% / 49%. Spettatori 750 circa.

Johnny Fusca

Ufficio Stampa e Comunicazione

Caffè Aiello Corigliano

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna