Caffè Aiello Corigliano - Sconfitta con recriminazioni a Potenza Picena

La Caffè Aiello Corigliano torna a mani vuote da Potenza Picena ma con tanto rammarico per l’andamento di un match che poteva tranquillamente finire con un risultato diverso dal 3 a 0 invece maturato al PalaPrincipi. I ragazzi di coach Iurisci mostrano segnali di ripresa, dopo l’esordio negativo del primo turno in casa contro Matera, ma stavolta vengono stoppati da alcune decisioni arbitrali perlomeno discutibili e,

a ruota e come conseguenza, dall’inesperienza dettata dall’età media della squadra, che ovviamente va in difficoltà in situazioni delicate in cui servirebbe invece maggior freddezza. Nel primo set, ad esempio, la Caffè Aiello domina senza problemi, ma sul finale la situazione precipita. I calabresi restano sempre avanti con un break di 3 / 4 punti, fino a quanto Moretti e soci non accorciano sul 19-21. I rossoneri però non mollano e, seppur messi a dura prova nella tenuta nervosa da alcune decisioni arbitrali, riescono a mantenere il gap fino al doppio set point (22-24). Qui, però, Potenza Picena sale in cattedra e ribalta tutto, vincendo il parziale 27-25. Nel secondo set i calabresi rientrano in campo frastornati e i padroni di casa ne approfittano. La formazione di coach Graziosi scappa avanti sull’8-2 e aumenta il gap fino al massimo vantaggio verificatosi sul 20-13. Poi Corigliano rinviene e accorcia fino al -3 (23-20), ma ormai è troppo tardi e difatti Tobaldi e compagni chiudono il set 25-21. Il terzo set è abbastanza combattuto. I potentini stanno avanti nel punteggio, ma non staccano Corigliano se non di uno o due punti al massimo. Si gioca palla su palla, con i ragazzi di Graziosi che, nell’ultimo scorcio, mettono in campo freddezza e determinazione per chiudere la pratica sul 25-23 e mettere la parole fine al match.

«Senza alcune determinanti decisioni arbitrali purtroppo sfavorevoli per noi sarebbe stato impossibile per Potenza Picena portare a casa il primo set», dice a fine gara il direttore sportivo dei calabresi, Pino De Patto, rimarcando ancora di più come la chiave di volta della sfida di stasera sia stata proprio la seconda parte del primo parziale. «I ragazzi stanno crescendo - aggiunge - dimostrano giorno per giorno che hanno voglia di far bene. Guardiamo avanti e pensiamo subito al prossimo turno che ci vedrà impegnati in casa contro Avellino».

 

tabellino

B-CHEM POTENZA PICENA             3

CAFFE’ AIELLO CORIGLIANO          0

Parziali: (27-25, 25-21, 25-23)

 

B-CHEM POTENZA PICENA: Pinelli 5, De Leo, Tobaldi 6, Miscio, Bolla 11, Romiti (L), Moretti 14, Zamagni 8, Lipparini 3. Non entrati Caciorgna, Berni, Zampetti. All. Graziosi. CAFFE’ AIELLO CORIGLIANO: Fabroni 1, Surace, Tartaglione 17, Tomasello 5, Bortolozzo 5, Festi 3, Rivan (L), Galabinov 4, Borgogno 7, Galaverna 9. Non entrati Ritacco. All. Iurisci.

ARBITRI: Bellini, Oranelli. NOTE - durata set: 33', 31', 29'; tot: 93'.


Johnny Fusca
Ufficio Stampa e Comunicazione
Caffè Aiello Corigliano

Stampa Email