Il campione coriglianese Rino Gattuso verso la panchina della Fiorentina

Sarà addio tra il campione del giuoco del calcio, nativo di Corigliano Calabro, Gennaro Gattuso, e il Napoli al termine della stagione in corso. Il tecnico, punto di riferimento d'umanità e solidarietà prim'ancora che icona dello sport,

 a prescindere da quello che sarà l'esito finale del campionato, con gli azzurri in piena corsa per conquistare un piazzamento Champions, non sarà confermato alla guida dei partenopei dal presidente Aurelio De Laurentiis. Tra la società e l'allenatore, nel corso di questi mesi, sono infatti emersi contrasti insanabili, che hanno minato il rapporto di reciproca fiducia.
Rino Gattuso non faticherà certamente a trovare una nuova destinazione, considerando le tante offerte pervenute in queste settimane per l’ex centrocampista del Milan e della Nazionale. Tra tutte spicca quella della Fiorentina: proprio su un possibile approdo a Firenze arrivano nuove conferme nelle ultime ore. Il tecnico calabrese sarebbe in pole per sedere sulla panchina viola nella prossima stagione.
I futuri giorni saranno utili per la conferma di questa che sembra ormai più che una vagheggiata ipotesi. Dalla Toscana numerose sono le pressioni per accaparrarsi le competenze del “Ringhio” nazionale, la sua capacità di fare squadra nel senso più autentico del termine, la professionalità dimostrata in anni d'impegno e passione profusi sul campo. Sicuramente, un ulteriore motivo di soddisfazione per la sua famiglia e i suoi numerosi tifosi, ma soprattutto per la sua città, orgogliosa di sentirsi parte integrante di un esempio di vita sano e laborioso, una storia di successo targata Rino Gattuso.
Fabio Pistoia
 

Stampa Email