Goenergy. Arriva Roma, sfida da vincere

Tutto pronto in casa Goenergy. La formazione del tecnico Pasquale Bosco è pronta alla sfida in programma domani contro Roma, valevole per la settima giornata di ritorno del torneo. La squadra laziale, vincitrice all’andata nella sfida contro i rossoneri per tre set ad uno, è attualmente la terza forza del campionato, con ventotto punti conquistati in nove vittorie e sei sconfitte.

 La squadra del direttore sportivo Pino De Patto è all’ottavo posto della graduatoria, con diciannove punti frutto di sei vittorie e dieci sconfitte. L’esperto ds rossonero sul momento dei propri giocatori : «Sono convinto che la squadra riuscirà a risollevarsi. Abbiamo nel mirino l’obbiettivo prefissatoci ad inizio stagione, mantenere la categoria. La nostra formazione sta lavorando bene, si ragiona e si gioca da squadra. Impegno massimo fino alla fine. È un campionato particolare, inedito, ci sono state sorprese praticamente ogni giornata. L’ambiente intorno alla squadra comunque è sempre positivo e questo ci fa piacere. Spero domenica in una bella cornice di pubblico. Noi anche sotto il profilo organizzativo stiamo lavorando molto, al massimo delle nostre possibilità. E se tutte le componenti remano dalla stessa parte gli obbiettivi diventano alla portata». Le parole di Filippo Agostini, da quest’anno in rossonero: «Nell’ultima partita abbiamo affrontato a testa alta la Videx, formazione che con merito guida la classifica. Ed a tratti abbiamo fatto bene, giocando con grande voglia. Dopo una settimana di duri e proficui allenamenti siamo pronti. Vogliamo vendicare la sconfitta dell’andata, conosciamo le qualità di Roma, squadra molto fisica e prestante, ma faremo il possibile per regalare una gioia ai nostri caldissimi sostenitori. »Arbitri dell’incontro saranno Danilo De Sensi e Maurizio Nicolazzo. Addetto al video check Claudia Durante. Nel corso della gara, visibile in diretta streaming sul sito legavolley.tv, sarà possibile essere aggiornati in tempo reale sui canali social della squadra, curati da Chiara Tricarico e Lorenza Grispo. Sarà possibile inoltre rivedere la gara sul digitale terrestre sulle frequenza di Tele A1 Corigliano, con telecronaca di Angelo Meringolo e Carlo Mauro.
 

Stampa Email