L'editoriale - In contropiede

Non ci si ferma mai. Il calcio d’estate, per i dilettanti, ormai è quasi intenso quanto quello professionistico. Cambiati decisamente i tempi, ritmi molto più intensi. Non ci si ferma praticamente mai. Le pagine con le rose aggiornate, avidamente studiate dai tifosi in spiaggia sono ormai solo un ricordo. 

Trattative, cessioni, nuovo, confermato,caselle ormai rappresentano quasi un flashback sbiadito. Parliamo di casa nostra. Eccellenza, promozione, prima categoria, tante squadre impegnate a presentarsi al meglio ai nastri di partenza della prossima stagione. E come sempre, non mancherà lo spettacolo, sin dalle prime battute di mercato.  LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna