Prove di derby per il Corigliano

Buon test a Luzzi. Con l’Asd Rossanese al “Città di Corigliano”. Il Club “Grazie a Geraci e Asd Rossanese. Domenica sia una giornata di Sport”
Giornata di novità, test e ufficialità in casa Corigliano Cal. Calcio. La prima notizia arriva dal Comitato regionale calabrese Figc- Lnd, sulla scelta definitiva del rettangolo di gioco per la sfida nonché derby jonico, di domenica prossima, contro l’Asd Rossanese.

 Causa i lavori di restyling del manto erboso, ormai al termine, allo “Stefano Rizzo” di Rossano, la gara in calendario per la ventottesima generale del girone A di Promozione, si disputerà sul campo, in erba naturale, del “Città di Corigliano”. Sulla decisione della disputa al "Città di Corigliano" è intervenuto l'ex sindaco coriglianese Giuseppe Geraci, il quale ha affermato d'aver accolto positivamente la scelta, da intendersi anche quale "primo segno concreto dell'avvenuta fusione tra i due Comuni". A tal proposito, la società coriglianese ha evidenziato: «Ci teniamo a ringraziare il sindaco uscente Geraci per la disponibilità e la collaborazione in merito. Altresì, ci corre l’obbligo di esprimere gratitudine all’Asd Rossanese per il dialogo e la gestione della causa. Oltretutto, come già avvenuto egregiamente fin ora in questa stagione, invitiamo ad un comportamento esemplare di stima, amicizia e sano tifo tutti i nostri sostenitori per una nuova giornata di sport.» A tal proposito va ricordato sin da ora che, essendo la formazione bizantina la squadra a giocare in casa, il pubblico di fede rossanese avrà accesso alla tribuna centrale mentre agli spettatori coriglianesi spetterà il settore lato mare (di fianco gli spogliatoi). Per i sostenitori biancoazzurri sarà un ritorno alle origini visto che nei primi anni di serie D, i padroni di casa occupavano proprio lo spicchio in questione. Frattanto, la squadra di mister Andreoli, archiviata la sudata vittoria di Roggiano, si è rimessa al lavoro affrontando le sedute di martedì e mercoledì. Al giovedì, consueto allenamento congiunto, questa volta contro la Luzzese fuori casa, dove il tecnico dei biancoazzurri ha stimato le condizioni dell’organico in virtù della prossima delicata sfida. Nella prima parte di gioco, schieramento dei coriglianesi con Caruso, Martinez, Itri  Rinaldi, Catapano, Foderaro, Tricarico, De Marco, Leta, Varriale e Covelli. Nella seconda parte, valzer delle sostituzioni con l’allenatore Andreoli concentrato nello sperimentare schemi e soluzioni. Sostituito, invece De Marco ad inizio confronto, al suo posto Viteritti, causa un risentimento per cui andranno valutate le condizioni. A riposo precauzionale Piemontese. Per la cronaca, risultato a favore degli jonici, 5 a 1, con le marcature siglate da Varriale, Foderaro, Covelli e Leta, autore di una doppietta. Per la Luzzese gol di Provenzano. Al venerdì, nell’ultima giornata di lavoro, al “Santa Maria ad Nives” di Schiavonea, consueta rifinitura per inquadrare al meglio il probabile undici da spedire in campo domenica. Tricarico e compagni sono sempre più concentrati e determinati ad un nuovo bottino pieno, per difendere la leadership, anche se di fronte avrà un avversario di tutto rispetto ancora in corsa per la disputa dei play- off. Vista il match di cartello, l’opportunità di vedere una gara di spessore e qualità, le ambizioni e l’agonismo si prevede un ottima cornice di pubblico sugli spalti del “Città di Corigliano”.  
 
 Ufficio Stampa e Comunicazione
Asd Corigliano Calabro Calcio

 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna