• Home

Uniti nei valori dello sport

Verso il derby: Olympic Rossanese e Corigliano si stringono la mano
 L’Asd Corigliano Calabro e l'Asd Olympic Rossanese 1909, in vista dello scontro diretto al vertice previsto per domenica prossima 11 febbraio, hanno inteso stringersi virtualmente la mano in segno di amicizia auspicando che il prossimo derby possa regalare una giornata di sport e divertimento per tutti. 

Le due società, scambiandosi segnali di stima reciproca, hanno voluto esternare questa vicinanza affinchè si possa quindi arrivare all’incontro di calcio di domenica con lo spirito giusto e la dovuta serenità sia tra i due team che tra le due tifoserie. Le due dirigenze, quindi, auspicano un incontro di calcio contraddistinto dal fair-play tra i giocatori in campo e dal comportamento corretto di tutti gli sportivi che, sicuramente in tanti, assisteranno alla importante sfida dagli spalti della struttura che ospiterà il match. L’obiettivo è far emergere i valori fondamentali dello sport, che di base dovrebbero sempre garantire rispetto per l’avversario, osservanza delle regole e aggregazione sociale.Al di là del calcio, la società biancoazzurra rappresentata da Nucaro, Olivieri e Rinaldi vuole inoltre sottolineare il rapporto di amicizia con il presidente Le Fosse e tutta la società dell'Olympic, un legame che va oltre il risultato del campo e che mira semmai a consolidare il concetto di area urbana anche nello sport, così da dare ulteriore valore anche alla recente unione d’intenti tra le città di Corigliano e Rossano.Sicuri di poter vivere una domenica speciale, nel segno del gioco del calcio, Corigliano e Olympic Rossanese ringraziano quanti sono vicini alle sorti dei due club e ne stanno seguendo con passione le vicende calcistiche di una stagione che, comunque si concluda, sta regalando emozioni e soddisfazioni.

Ufficio Stampa e Comunicazione
Asd Corigliano Calabro Calcio

 

Stampa Email