• Home

“Come un guerriero”, l'ultimo singolo del giovane Antonio Algieri

Un'ulteriore scommessa per un giovane valido e promettente, artista noto e apprezzato in tutto il territorio della Sibaritide, e non solo.

 È infatti on line il video ufficiale dell'ultimo singolo del compositore e cantante di origini calabresi Antonio Algieri, in arte “Algieri”, dal titolo “Come un guerriero”, uscito lo scorso 16 aprile. Un video “cortometraggio” prodotto da Roka Produzioni che vede per lo storytelling e la regia il nome di Pier Luigi Sposato e come direttore della fotografia Gonzaga. La produzione esecutiva è stata affidata alla Clément Film House con la collaborazione di Massimo De Masi (Operatore di macchina), Roberto Cannizzaro come Direttore di Produzione, Katia Cannizzaro per l’Organizzatore Generale e Salvatore Longobucco come Responsabile Tecnico.
Il videoclip ricalca il senso ribelle del brano scritto da Eugenia Martino, e composto musicalmente da Antonio. Un testo intimo, che tratta delle difficoltà e degli abusi vissuti da un adolescente di periferia in un contesto sociale difficile. Protagonista è l'artista stesso, contrapposto all’attore Matteo D'Attimo, quasi come un riflesso di un altro sé, che vuole esprimere la sua ribellione e desidera fortemente spezzare le catene che lo legano alle paure combattendo “Come un guerriero”. Nel finale la ballerina e performer Laura Alberto interpreta una sorta di spirito selvaggio, il cui fuoco vicino è l'elemento di forza naturale che accompagna la danza ribelle, quasi tribale, un richiamo al significato di liberazione da costrizioni, soprusi, paure. Il lavoro di Artworks & Trailers é stato curato da Angelo Riforma mentre il reparto Make-Up - Moving – Stylist è stato affidato a Filippo Stabile.
Il brano “Come un guerriero” è frutto di un lavoro che ha Algieri portato da alcuni anni verso nuove sonorità Urban-Pop, insieme ad una crescita come autore e compositore. Al tempo stesso è stato un lavoro di squadra per l'arrangiamento condotto insieme al produttore e direttore artistico Roberto Cannizzaro e Salvatore Longobucco, i quali hanno curato anche la parte “mix & mastering” presso la Roka Produzioni, etichetta discografica indipendente di Cosenza che, già da diversi anni, ha curato altri progetti di Antonio, artista di punta del portfolio di questa agenzia.
Congratulazioni al giovane Antonio Algieri, prezioso punto di riferimento nel panorama artistico-musicale del territorio, e alla sua stimata famiglia.
Fabio Pistoia

Stampa Email