Eletto il primo "Mister Corigliano Rossano": è il 22enne Emanuele Capitano

Il suo nome è Emanuele Capitano ed è il bellissimo ragazzo eletto “Mister Corigliano Rossano 2019” nella serata della finale del concorso di bellezza organizzato dall’impresario Mimmo Luzzi e svoltasi nell’incantevole cornice del Lido Tropix di Schiavonea di proprietà della laboriosa e competente famiglia Olivieri. Emanuele ha solo 22 anni, ma bellezza e intelligenza da vendere e, ne siamo certi, presto raggiungerà agognati traguardi.

La qualificata Giuria, presieduta dal giornalista Fabio Pistoia, era composta da Ida Sarlo, Pino Fusaro, Antonio Strigaro, Mattia Scaramuzzo, Debora Mauro, Giuseppe Runza, Rossella Risafi, Bruno Morello e Antonio Straface.
La serata è stata magistralmente condotta dall’apprezzato artista Eugenio Bisogni e dall’infaticabile ideatore del concorso, giunto alla sua quattordicesima edizione, l’impresario Mimmo Luzzi, simpatico patron della manifestazione distintosi per professionalità e spirito organizzativo. L’iniziativa ha registrato la presenza di numerose famiglie, tantissimi giovani e persone d’ogni età, provenienti anche da altri comuni del territorio provinciale per assistere a tale importante momento aggregativo.
“Il concorso di bellezza ideato e organizzato da Mimmo Luzzi – ha dichiarato il Presidente di Giuria Fabio Pistoia – costituisce un significativo elemento per la nostra città per il suo carattere sociale e culturale, per i messaggi di solidarietà, amicizia e leale competizione che emana, nonché politico, alla luce della neonata realtà comunale che oggi vede riunite le realtà di Corigliano Calabro e Rossano in una comunità grande e tutta da costruire”. Parole condivise da tutti i giurati, validi professionisti e vere eccellenze calabresi.
Durante la serata sono stati eletti anche, tra i numerosissimi bambini in gara, “Miss e Mister Corigliano Rossano 2019”, in un’originale quanto simpatica competizione tra i più piccoli per la gioia delle rispettive famiglie, nonché la prima "Miss Corigliano Rossano 2019”: l’affascinante Sophia Aversa. Molteplici gli ospiti succedutisi nel corso della manifestazione, i quali hanno dato vita a momenti di musica, danza, spettacolo, cultura; gran finale con le foto di rito e una splendida torta.
Un grande successo di critica e di pubblico, dunque, per il concorso di bellezza di Mimmo Luzzi, un appuntamento ormai imprescindibile per il settore dell’intera Calabria. Complimenti agli organizzatori e auguri ai vincitori.

 

Stampa Email