“Vinella Jazz”, grande successo per Silvio Mauro e gli altri musicisti

Sasà Calabrese, Tarcisio Molinari, Fabio Guagliardi, il Nives Raso Trio (Bruno Marrazzo, Nives Raso, Flavio Sganga), Silvio Mauro, la Fly Jazz Band, Alessandro Guidi duo. Questi i talentuosi artisti esibitisi, tra gli applausi degli astanti, nell’ambito dell’iniziativa “Vinella Jazz”, suggestivo percorso musicale ideato e realizzato nel centro storico di Corigliano nell’ambito della magica “Notte d’Estate 2019”.

Tra le novità di questa edizione, che ha caratterizzato ulteriormente tale bellissima manifestazione – patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Corigliano Rossano e dalla Regione Calabria e resa possibile grazie alla sensibilità dei suoi promotori, cittadini già noti e apprezzati per il loro impegno sul fronte socio-culturale, e dei rispettivi sodalizi: l’associazione White Castle, presieduta da Costantino Argentino, la cooperativa Sinergie con il presidente Mario Amica, l’associazione LiberaMente con Andrea Caroli e la Pro loco di Corigliano – spicca infatti l’angolo denominato “Vinella Jazz”, in un suggestivo percorso che si è snodato dalla chiesa dell’Addolorata per poi proseguire in piazza Cavour, chiesa di Santa Maria Maggiore, via Toscano e fino alla chiesa di San Luca.
Molto interessante e inedita l’idea, per la quale non si può che esprimere un plauso ai promotori e, in modo particolare, all’imprenditore Andrea Caroli, che ha fortemente creduto nella bontà di “Vinella Jazz”. Consensi e apprezzamenti per tutti i musicisti protagonisti dell’evento, tra i quali, unico artista locale, il giovane ma già noto Silvio Mauro, astro nascente della musica e raffinato cantautore.
Fabio Pistoia 

Stampa Email