Miss Mamma Italiana, due calabresi (tra cui una coriglianese) alla finalissima di stasera

Prosegue l’avventura di giovani e affascinanti donne calabresi in competizione per contendersi l’ambito scettro di “Miss Mamma Italiana 2018”. Dallo scorso 28 giugno ad oggi, infatti, la città di Cesena sta ospitando le fasi finali dell’edizione n. 25 di “Miss Mamma Italiana 2018”, concorso nazionale di bellezza – simpatia con marchio registrato, riservato a tutte le mamme aventi un’età compresa tra i 25 ed i 45 anni. “

Miss Mamma Italiana” (primo concorso in Italia dedicato alla figura della mamma) è una produzione Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, conduttore della manifestazione.

A curare il concorso per la regione Calabria sono Mimmo Luzzi, manager artistico coriglianese con una ormai lunga e consolidata esperienza nel settore, e Anna Celestino, coriglianese di nascita ma cosmopolita per professione, nota ed apprezzata curatrice d’immagine già presente in importanti contesti nazionali quali il Festival di Sanremo e Miss Italia.
Alla finalissima in programma questa sera sono approdate due calabresi. Si tratta di Elena Russo di Corigliano e Natasha Fato di Marano Marchesato. Un prestigioso risultato poiché sono state oltre mille le mamme partecipanti a più di 100 selezioni che si sono tenute in ogni regione d’Italia a partire dal mese di luglio dello scorso anno, fino al primo week end di giugno di quest’anno.
Nella serata di ieri sono state proclamate le 18 mamme che staccheranno il pass per la finalissima di oggi, domenica 1 luglio, dove, sempre al Teatro Verdi, con inizio alle ore 21.00, avrà inizio la Finale Nazionale, con proclamazione di “Miss Mamma Italiana 2018”.
L’odierna serata finale sarà trasmessa in diretta su TeleRomagna (canale 14) ed in streaming (visibile in tutto il mondo), sul sito internet di TeleRomagna e sul sito internet di Miss Mamma Italiana. “Miss Mamma Italiana” sostiene “Arianne” Associazione Onlus per la lotta all’Endometriosi, una malattia ancora oggi non molto conosciuta, che colpisce 3 milioni di donne italiane in età fertile.
Fabio Pistoia 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna