Opposizione: “Volete la Verità? Iniziate a raccontarla sulla Convocazione del Consiglio Comunale”

Il comportamento dei consiglieri comunali di maggioranza, oltre a quello del Sindaco, sta diventando ridicolo e degno del peggior vuoto populismo. E Intanto la Città affoga nei problemi che quotidianamente affliggono i cittadini, senza che in quasi due anni ne sia stato risolto uno solo.

Nessuna risposta, tantissimi errori, un enorme spreco di risorse pubbliche e tutta l’Amministrazione Comunale sente anche il bisogno di scalciare nel vuoto, invece di scusarsi. Viviamo un film di fantascienza che mai avremmo pensato di subire!
Vogliono la verità ma non la raccontano. Il regista Caracciolo ha deciso di far passare il messaggio che la richiesta di Consiglio Comunale, riguardante lo scempio fatto sulla pubblica illuminazione, sia stata avanzata dal Sindaco, in realtà, il Consiglio, è stato richiesto dalla Opposizione consiliare (all’Ufficio Protocolllo) per precisare numerose inesattezze politiche e amministrative dette dalla maggioranza. Tutti insieme in coro, i membri di maggioranza, in vece a ricalcare le direttive caraccioliane in difesa dell’indifendibile amministrazione, ormai diventata esempio di gestione solo parolaia della cosa pubblica
Accogliamo, lo stesso, con favore la sempre più rara convocazione del Consiglio Comunale, proprio per porre a conoscenza dei fatti la Città intera.

Francesco Madeo
Vincenzo Scarcello
Luigi Promenzio
Rosellina Madeo
Raffaele Vulcano
Adele Olivo
Gennaro Scorza
 

Stampa Email