• Home

Corigliano-Rossano | Il sindaco Stasi & Co. lasciano in Regione un finanziamento milionario: ecco perché

Quasi sei anni fa - era il 30 gennaio del 2015 - un pensionato 75enne residente nell’ex Comune di Corigliano Calabro, Emanuele Caruso, noto a tutti come “il maresciallo” proprio perché per tanti anni in città aveva svolto il servizio di sottufficiale dell’Arma dei carabinieri, veniva accidentalmente colpito alla testa da un palo della pubblica illuminazione che s’era improvvisamente staccato dal suolo nella centralissima contrada San Francesco della popolosa frazione dello Scalo coriglianese. Un drammatico incidente urbano che poco tempo dopo si rivelò purtroppo tragico per i familiari e per i tanti concittadini che ben conoscevano la sfortunata vittima. Ricoverato in gravi condizioni in ospedale, infatti

il maresciallo Caruso successivamente morì. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email