Corigliano-Rossano | I ribelli della base e la “pezza” di Stasi…

La luna di miele tra Flavio Stasi (foto) e quella straordinaria maggioranza elettorale che il 9 giugno d’un anno fa lo portò a divenire il primo sindaco della nuova città di Corigliano-Rossano è finita da un pezzo. Basta aprire i social media e leggere quel che dicono da diverse settimane e spessissimo a ragion veduta i cosiddetti leoni da tastiera, e, soprattutto, ascoltare cosa dice la gente in carne ed ossa per strada, al supermercato, durante le loro attese negli uffici pubblici o negli ambulatori della sanità pubblica o privata, al bar e in qualsivoglia altro posto.

Le critiche fioccano un po’ su tutto l’andazzo in città, in egual misura nell’area urbana coriglianese e in quella rossanese LEGGI ARTICOLO COMPLETO


 

Stampa Email