Mandatario: Dott.Giuseppe Marini

Regionali, Mosaico scioglie la riserva e si candida: voce autorevole del mondo delle professioni

Mai fare i conti senza l’oste. C’è il rischio di rimanere ebbri mentre il buon vino viene sorseggiato dagli altri. È la nefasta ipotesi che corrono, in politica come nella vita, le categorie degli esagitati e degli sprovveduti. Accade così che nelle ultime ore, mentre altrove si parla di numeri e vittorie, si registri la notizia della quasi certa “discesa in campo” dello stimato concittadino coriglianese Cosimo Mosaico. 

Questa sera, infatti, si è svolto un proficuo quanto partecipato incontro alla presenza di numerosi e qualificati esponenti del mondo delle professioni, espressione del territorio della Sibaritide e non solo, culminato con un grande brindisi augurale, che hanno finora rivolto numerosi inviti, a mo’ di autentico “pressing”, nei confronti di Mosaico affinchè sciogliesse le riserve per partecipare in prima persona alla competizione elettorale del 26 gennaio per il rinnovo del Consiglio regionale. Lo stesso Mosaico continua a trincerarsi dietro un proverbiale “no comment”, ma è ormai questione di ore la conferma del suo impegno diretto in quello che sarà il prossimo ed importante appuntamento con le urne.
Dopo le indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi, afferenti appunto un “pressing” in tale direzione, si è infatti registrata un’esponenziale crescita di tale fronte pro-Mosaico, anche alla luce delle sue molteplici esperienze lavorative e di una serie di rapporti intessuti in tutta la provincia di Cosenza, anche in virtù del suo apprezzato impegno nel mondo della solidarietà e dell’associazionismo socioculturale.
Nutrito il curriculum di Mosaico. Negli anni Ottanta candidato alla Provincia con Democrazia Proletaria, negli anni 2000 presidente del circolo cittadino “Solidarietà e Partecipazione” di Italia dei Valori, nel 2009 capolista IdV alle amministrative in sostegno della candidatura a sindaco di Corigliano di Aldo Algieri. Impegnato professionalmente nel settore assicurativo in qualità di agente capo-procuratore di primaria compagnia di assicurazione, con specializzazione nel settore credito e cauzioni. Punto di riferimento di tantissime imprese edili che partecipano a gare di appalto per lavori pubblici a livello regionale. Componente del consiglio di amministrazione di società di leasing e di Banca Credito Cooperativo in qualità di rereferente ufficio fidi, nonché componente di un’associazione di promozione sociale e culturale.
Una candidatura da molti “spinta” perché ritenuta la più consona e qualificata per rappresentare al meglio le istanze della comunità di Corigliano Rossano e della Sibaritide. Voce autorevole del mondo delle professioni, dell’associazionismo, della famiglia dei moderati che stenta a riconoscersi in improvvidi estremismi e improvvisati candidati.
Fabio Pistoia
 

Stampa Email