Magna Graecia. Entra nel vivo la fase organizzativa. Adesioni in crescita, comitato soddisfatto

I componenti del costituendo comitato della Provincia Magna Graecia manifestano soddisfazione per il dato finora raggiunto ed in costante crescita in quanto ad indice di gradimento.

La pagina https://www.facebook.com/comitatomagnagreciaè costantemente seguitada circa 1500 persone, dislocate ormai in tutti i comuni ricadenti nell'area della magna grecia, senza soluzione di continuità.Da Corigliano Rossano, Crotone, Acri, Cirò Marina, Cassano all'Ionio, San Giovanni in Fiore, Trebisacce, Mirto Crosia, Isola di Capo Rizzuto, Cutro, Longobucco, Campana, Montegiordano, Amendolara, San Demetrio Corone, Casabona, Santa Severina, Cotronei, Crucoli, San Nicola dell'Alto, Spezzano Albanese, San Lorenzo del Vallo, Torre Melissa, Villapiana, Cerchiara, Cropalati, Paludi, Terravecchia, Mandatoriccio, Calopezzati ed altri continuano gli attestati di stima ed incitamento alla causa.

«Risultato prevedibile ma oltre ogni aspettativa» - sostengonoi tre cofondatori del comitato Antonio Caruso, Matteo Lauria e Domenico Mazza- i quali sottolineano la contestuale consapevolezza di un percorso difficile e complesso a causa di una sub cultura di accondiscendenza politica rispetto agli assetti esistenti da un lato, e alla paura talvolta fisiologica ai cambiamenti dall’ altro.

«Abbiamo raggiunto una copertura dei post di circa 60.000 contatti, con interazioni di oltre 22.000 persone, un continuo crescendo  di “mi piace”. I post più graditi continuano a riguardare gli argomenti della sanità, dei trasporti, delle infrastrutture e dei servizi, delle prevaricazioni di aree su altre politicamente ritenute più forti, ed in assoluto con oltre 12000 interazioni, il comunicato stampa dell'avvenuto incontro tra i rappresentanti pitagorici e sibariti».

Come preannunziato in precedenti comunicazioni nel mese d'ottobre si passerà a una fase operativa e ci saranno due incontri pubblici che si terranno nelle città di Corigliano Rossano e di Crotone, ma nel frattempo, necessita strutturare la campagna di adesione. L’obiettivo del costituendo comitato è quello di sensibilizzare le coscienze in materia di revisione demografica delle attuali  province del nord Calabria – a parere del costituendo comitato – decisamente: INIQUA, SPROPORZIONATA, INGIUSTA E SPROVVISTA DI CRITERIO.  La nostra è una battaglia dal basso rivolta prevalentemente ai cittadini attenti alle problematiche sociali. Per queste ragioni è importante che in ogni Comune nasca un comitato spontaneo con dei referenti che possano  promuovere l’idea della PROVINCIA DELLA MAGNA GRAECIA. Al fine di dare forma all’idea- progetto, il costituendo comitato invita gli interessati a continuare a contattarci tramite la messaggistica privata della nostra pagina, lasciando nella stessa il proprio recapito telefonico, manifestando la propria disponibilità ad adoperarsi nell’ambito della propria area comunale di competenza. Il costituendo comitato ringrazia anticipatamente tutti coloro che sposeranno la causa.

( Costituendo Comitato “Magna Graecia”)

Stampa Email