Nuovi agenti per il commissariato di Corigliano-Rossano

Scutellà incontra il Questore Petrocca: «Un impegno mantenuto»

«Il Commissariato di polizia di Corigliano-Rossano sarà presto al centro di una fase di potenziamento d’organico che vedrà a partire dal prossimo mese e per l’intero 2020 un graduale inserimento di nuovi agenti. Si concretizza, di fatto, l’impegno assunto nei mesi scorsi dal Governo per consolidare la presenza di forze dell’ordine sul territorio della Sibaritide e della nuova terza città della Calabria».

È quanto fa sapere, soddisfatta, la portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, nonché componente della Commissione parlamentare Giustizia e presidente dell’Intergruppo sulla Geografia giudiziaria, Elisa Scutellà, che in questi mesi, grazie al continuo confronto avuto con il capo della Polizia di Stato, Franco Gabrielli, e con il sottosegretario all’Interno, Carlo Sibilia, è riuscita a dare una risposta concreta alla necessità di sicurezza che continua ad avvertirsi nel comprensorio ionico cosentino.

«Proprio ieri – dice Scutellà - ho incontrato il Questore di Cosenza, Dott.ssa Giovanna Petrocca, la quale mi ha assicurato l’ulteriore potenziamento dell’organico di polizia per Corigliano-Rossano. Potenziamento che a breve verrà quantificato ed ufficializzato. Questa notizia va ad aggiungersi agli altri favorevoli colloqui che ho avuto nel corso dei mesi, dai frequenti contatti con il Sottosegretario al Ministero dell’Interno Carlo Sibilia all’incontro con il Capo della Polizia di Stato Franco Gabrielli e Tiziana Terribile, Direttore del Servizio sovrintendenti, assistenti ed agenti della Direzione centrale per le Risorse umane».

«L’attenzione per il territorio – aggiunge la portavoce del Movimento – è stata e continuerà a rimanere sempre alta. È mia assoluta priorità incalzare e sollecitare chi di dovere affinché tale incremento diventi effettivo quanto prima e soprattutto commisurato alle reali esigenze del nostro territorio».
  

Stampa Email