Il 16 settembre giornata importante!

L'attivazione dal prossimo  16 settembre della freccia argento Sibari/ Bolzano rappresenta un fatto di straordinaria importanza. La mobilità è stata e' sarà sempre più fattore di sviluppo e di civiltà. La fascia Jonica calabrese è da sempre sofferente su tutti i vettori di mobilità. Ciò ha determinato negli anni un vero e proprio ostacolo allo sviluppo. Grazie al governo regionale oggi è stato prodotto una vera e propria svolta storica. 

 

 

 

Si è proceduto al potenziamento dell'intero tracciato ferroviario Jonico, sono state ristrutturate le stazioni ferroviarie, sono incorsi i lavori di elettrificazione ed è stato programmato l'acquisto di nuovi treni. Un piano di interventi organici che, dopo anni di assenza, costituisce senz’altro un risultato storico. Grazie ad ingenti risorse impegnate che non ha precedenti. Ora collegamenti diretti a lunga percorrenza spezzano l'isolamento in cui era stata ridotta l'area Jonica. Ma bisogna andare oltre in ordine al < raccordo del territorio>,  occorre sistemare la stazione di Sibari, renderla più funzionale, dotarla di servizi, vanno anche attivati tutti i servizi complementari, come parcheggi custoditi, ristori e quant’altro. Il Pd di Corigliano -Rossano esprime soddisfazione per questo importante risultato, dovuto soprattutto all’impegno del presidente della regione e dell’amministrazione regionale, per l’impegno profuso nella direzione di garantire il diritto alla mobilità, di avere collegamenti più rapidi col resto del Paese e di consentire di arrivare alla Capitale in poche più di quattro ore.
Lunedì 16 settembre c.a., con l’inizio del servizio della freccia d’argento Sibari/Bolzano, sarà una giornata importante, da salutare come un <evento straordinario>, considerato lo storico isolamento di quest’area Jonica.
Il servizio della freccia d’argento Sibari/Bolzano, come noto, avrà una fase di sperimentazione, occorrerà consolidarlo in via definitiva, ma questo dipenderà dalla sostenibilità dei costi, per cui maggiore sarà il numero dei passeggeri che lo utilizzeranno nei loro viaggi, più possibilità si avrà di mantenerlo attivo. I primi dati sono alquanto confortanti, le prenotazioni fanno prefigurare volumi di traffico significativi, sintomatico dell’esistenza di una vera e propria esigenza territoriale.
PD CORIGLIANO-ROSSANO
 

Stampa Email