Nessun favoritismo verso l'area urbana di Rossano

Written by comunicato stampa on . Pubblicato in Politica

Abbiamo letto sui mezzi di informazione locale in questi giorni una serie di articoli allarmati e allarmanti riguardo a presunte decisioni dell’Amministrazione Stasi che penalizzerebbero fortemente l’area di Corigliano a vantaggio di quella di Rossano; il tutto sotto lo sguardo ritenuto inerme dei tre assessori dell’area Coriglianese.

 

 

 

Come Movimento Corigliano Rossano Domani, cui si deve l’indiscusso riconoscimento di un ruolo fondamentale nel sostegno alla battaglia di cambiamento e alla vittoria del candidato a Sindaco Stasi e che oggi vanta la presenza di tre consiglieri comunali e due Assessori, posto che mai si è inteso partecipare alla competizione elettorale con lo spirito e la mentalità del braccio di ferro tra aree urbane , ma solo nel pieno rispetto della legge e dello Statuto sentiamo il dovere di respingere l’accusa di distrazione dei nostri Assessori.
Intanto perché le notizie diffuse su presunti accorpamenti o destituzioni non rispondono a verità se non come mera prefigurazione maturata forse in ambienti diversi dall’Amministrazione. Ma soprattutto perché chi ha paventato tali ipotesi ignora che nel DNA di questa compagine amministrativa è radicato il senso della collegialità delle decisioni che avendo come fine ultimo l’efficientamento dei servizi al cittadino, non possono che essere prese solo dopo accurata analisi e ascoltando tutti i soggetti interessati, non solo gli Assessori.
La storia del Movimento testimonia un ruolo attivo dei suoi componenti datato ormai anni e l’opportunità di dare un contributo fattivo alla crescita equilibrata e bilanciata del nostro territorio non sarà mai trascurata.
Il movimento Corigliano Rossano Domani 

Stampa