Terzo mondo sarà lei!

È ormai un'espressione entrata da anni nel linguaggio comune ma cosa s'intende forse sarebbe bene precisarlo: Terzo mondo è un paese in cui le scuole frequentate da bambini e giovani non sono certificate per la sicurezza o addirittura per l'agibilità dei locali. Dove negli ospedali non sono garantiti i livelli minimi o essenziali di assistenza sanitaria.

Terzo mondo è un paese in cui non c'è alcun controllo del dissesto geologico ed idraulico del territorio che diventa uno sfasciume pendulo verso il mare.

Dove la malavita si infiltra nei livelli governativi, nella gestione e realizzazione delle opere pubbliche.

Dove i ricchi diventano sempre più ricchi a spese dei più poveri.

Dove i salari sono sempre più bassi a fronte del continuo aumento delle ore di lavoro, non retribuite.

Dove politici corrotti propongono leggi elettorali per garantirsi l'elezione e che cambiano continuamente.

Dove l'inquinamento dell'ambiente e per le discariche abusive uccidono i cittadini che se ne accorgono solo dopo anni ed anni quando è troppo tardi ed ormai il numero delle morti diventa fuori da qualsiasi controllo.

Dove i cittadini che si affidano allo Stato per la loro incolumità o difendono lo Stato nella sua essenza del diritto vengono massacrati pubblicamente ed i mandanti ed esecutori riescono a farla franca per sempre.

Come possono vivere i cittadini in questi paesi, francamente non lo capirò mai, io non ci potrei mai e poi mai vivere nemmeno per un giorno!

Mario Gallina cittadino del mondo civile e progredito!

 

Stampa Email