Giù le mani dall’Ospedale di Corigliano!

In queste ore di vigilia elettorale, proprio adesso stranamente, troppe voci ci raccontano della volontà di chiudere il presidio ospedaliero coriglianese. La “scusa” è che c’è in programma il nuovo ospedale in contrada Ìnsiti. Non raccontateci bugie! Non spogliate oltre i coriglianesi! Il nostro ospedale si toccherà soltanto il giorno in cui quello nuovo sarà realtà è non mera promessa. 

I diritti dei nostri malati non sono barzellette su cui ridere a Cosenza o altrove, pure più vicino. Noi de “La Bellezza e le Regole” siamo pronti alla lotta, al di là della sfida elettorale in corso. Non un solo mobile, una sola siringa, una garza, un infermiere, un medico o un reparto faremo togliere al nostro presidio. Chiediamo rispetto e legalità. Chiediamo che Corigliano Centro non sia ancora una volta uccisa. Stavolta non si scherza: giù le mani dal nostro ospedale e dal nostro Futuro!

Maria Antonietta Campolo - La Bellezza e le Regole

Stampa Email