[messaggio autogestito] Rapani (FDI): “Fratelli d’Italia a sostegno dei lavoratori del mare"

"No a concorrenza sleale sul lavoro con extracomunitari sottopagati”
“Fratelli d’Italia sosterrà i lavoratori del mare, come più volte detto anche dalla nostra presidente Giorgia Meloni. Mettere al primo posto l’Italia e gli italiani significa difendere i nostri connazionali dalla concorrenza sleale, prevedere per loro maggiori tutele e favorire la logica del ‘compra italiano, assumi italiano’. 

E questo vale ancora di più al Sud, dove purtroppo la criminalità organizzata gestisce il racket di sfruttamento della manodopera degli immigrati a basso costo.  Deve essere chiaro a tutti che è finito il tempo in cui il nostro popolo ha dovuto contrastare situazioni al limite della decenza. Ci impegneremo a mettere fine alla concorrenza degli extracomunitari, che accettano lavori sottopagati buttando di fatto fuori dai giochi i nostri padri di famiglia e i nostri giovani. Gli interventi previsti per tutelare la categoria dei marittimi sono diversi: dalla cancellazione della legge 30 del 1998, alla revisione dell’accordo tra i sindacati e Confitarma, fino alla previsione della stessa abilitazione per gli stranieri richiesta ai nostri marittimi. Gli it un Governo che si occupi di loro. Come Fratelli d’Italia farà”.

Lo ha dichiarato Ernesto Rapani, candidato di Fratelli d’Italia alla Camera.
 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna