Mascaro voleva l’assessorato regionale. E Geraci lo consola

Scrivono, anzi si scrivono, due giganti della politica: Stefano Mascaro sindaco di Rossano e Giuseppe Geraci suo collega di Corigliano Calabro.

Il primo a prendere carta, penna e calamaio è Mascaro, per un’assai prolissa epistola aperta, ma per gli umani incomprensibile LEGGI ARTICOLO COMPLETO


 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna