Informativa sul voto del 4 marzo 2018 per il collegio di Corigliano

Tra il 20.e il 21.01.18 scade il termine per presentare i simboli di riferimento per le liste di candidati. Tra il 30 e il 31 01.18 scade il termine per la presentazione delle liste dei candidati di riferimento per i simboli già presentati. Salvo errori, il numero dei candidati alla Camera deve essere superiore a 20 per lista, al Senato superiore a 10.

Sebbene quando sono state istituite le nuove province (che spesso hanno riunito più comuni) la Sibaritide non abbia potuto contare sulla sua unità amministrativa e politica come provincia, nel collegio di Corigliano siamo riusciti ad eleggere in un passato non troppo remoto 4 candidati del territorio sibarita alla Camera e due al Senato.

Per favore, andiamo a votare il 3 marzo e non dimentichiamo di votare per i candidati del Si e del No della città unita e canditati della Sibaritide.

Questa è l’occasione buona per dimostrare l’orgoglio di una comunità territoriale che ha subito per anni emarginazione e alla quale è stato negato il riconoscimento dell’autonomia politica e amministrativa.

Il sibarita

11.01.18

 

Stampa Email

Commenti   

-1 #3 ANGELO VITERITTI 2018-01-15 13:20
Questa misera volontà popolare frutto di una legge sbagliata non può prevaricare sulla volontà della stragrande maggiornza degli elettori che sono stati costretti a disertare le urne poichè il proprio voto non "contava NULLA",e veniamo usati come cavia.No al papocchio fusione
Citazione
0 #2 il cittadino 2018-01-14 08:57
In democrazia tutte le convinzioni sono rispettabili e il voto è libero! La fusione d’altra parte è un segno della volontà popolare e in democrazia anche essa merita il massimo rispetto. “Papocchio” o meno è un dato storico che sta ad indicare che c’è una forte volontà popolare (tra vicini di ieri e cittadini della stessa città di oggi) ad essere rappresentati come territorio e unità territoriale. Rispettiamo quindi il voto popolare e troviamo la serenità per dare alle politiche un voto che sappia esprimere anche questa unità e soprattutto rappresentare le esigenze e i bisogni del territorio in maniera più adeguata rispetto al passato. E’ opportuno guardare al futuro e non continuare a rivangare divisioni e rancori che oltre ad essere tediosi e offensivi per una parte o l’altra dell’elettorato non portano giovamento a nessuno.
Citazione
0 #1 ANGELO VITERITTI 2018-01-13 21:05
Il 4 marzo,noi andiamo a votare candidati che si sono dichiarati contro il papocchio della fusione.
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna