Fillea CGIL: negligenza, cantieri bloccati, lavoratori licenziati!

Sono passati oltre due anni dalla grave alluvione che ha colpito le due città di Corigliano e Rossano, un disastro che oltre a causare immensi danni alle zone urbanizzate, distruggendo abitazioni civili, strade ed infrastrutture, ha colpito in maniera pesante il territorio in generale, creando gravi danni ai terreni agricoli alle infrastrutture ed alle opere di canalizzazione e regimentazione delle acque.

 Si aggiunga a questo, il già gravissimo dissesto idrogeologico che compromette in maniera pesante ed irrimediabile le fragili terre Calabresi!
LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna