Mandatario: Dott.Giuseppe Marini

Coalizione per Campolo Sindaco: Oratorio di Schiavonea gremito per la presentazione dei candidati

Una gremita sala convegni dell’Oratorio “San Leonardo” della Chiesa di Santa Maria ad Nives di Schiavonea ha accolto nel pomeriggio di ieri il candidato a Sindaco Gioacchino Campolo e tutti i candidati al Consiglio Comunale presenti nelle due liste civiche in suo supporto: “Liberi Ausoni” e “Lista Sole”.

Grande entusiasmo per la partenza ufficiale della campagna elettorale amministrativa in vista del ritorno alle urne del 26 e 27 maggio prossimo, dopo lunghi e bui anni di commissariamento a seguito dello scioglimento del Consiglio Comunale per infiltrazioni mafiose. La pagina più triste e negativa della storia politica e civile della Città di Corigliano Calabro che ha visto spiccare positivamente per le sue scelte, nella fase antecedente questo tragico epilogo, il giovane Gioacchino Campolo, l’unico consigliere comunale allora in carica ad essersi dimesso ufficialmente, e non con mere dichiarazioni d’intenti, dal ruolo ricoperto.
Ed è stato all’insegna del senso di responsabilità e dell’esperienza maturata sul campo negli anni di politica attiva da Gioacchino Campolo, giovane fortemente motivato e da sempre socialmente impegnato, ma che mai ha rivestito ruoli di potere ed incarichi amministrativi, che è stata caratterizzata l’iniziativa pubblica tenutasi ieri, alla quale hanno partecipato centinaia di cittadini e soprattutto ragazze e ragazzi desiderosi di cambiare finalmente pagina.
Numerosi gli interventi che si sono susseguiti durante la manifestazione da parte dei principali esponenti della Coalizione e dei suoi sostenitori, nonché da alcuni candidati al Consiglio Comunale: dal prof. Giovanni Gallina a Salvatore Modesto, da Luigi Rugna a Salvino Santelli, da Osvaldo Romanelli a Maurizio Marghella, da Lucia Zelletta allo stesso candidato a Sindaco Gioacchino Campolo. Tutti apprezzati gli interventi, improntati a parole-chiave per la politica locale quali rinnovamento, cambiamento, svolga generazionale, per garantire efficienza nella gestione della cosa pubblica ed efficacia nell’erogazione dei servizi al cittadino.
Un’affiatata squadra di giovani, questa guidata da Gioacchino Campolo, che intende spendersi per restituire dignità e senso di appartenenza ad una comunità che si sente smarrita e ad un territorio degradato. Una squadra capace di realizzare, se forte del consenso elettorale, un ambizioso ma concreto programma amministrativo che sarà spiegato al meglio durante la campagna elettorale, sia nei pubblici comizi che a livello mediatico.

4 Maggio 2013

Coalizione per GIOACCHINO CAMPOLO Sindaco
l’Ufficio Stampa{fcomments}{jcomments off}

Stampa Email