Corigliano: il latitante catturato era almeno da due mesi in città

    Era almeno da due mesi qui a Corigliano, Antonio Caia, il latitante di Seminara catturato alle prime luci dell’alba di ieri dai carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria, in collaborazione con lo squadrone cacciatori elitrasportato di Vibo Valenzia e i carabinieri della locale compagnia.

    E’ stato il comandante provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria, Lorenzo Falferi, a riferire la circostanza nel corso della conferenza stampa tenuta ieri dagli inquirenti nella città dello Stretto.

    LEGGI TUTTO

     

    Aggiungi commento

    Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
    I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
    VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


    Codice di sicurezza
    Aggiorna