Corigliano, Pericoloso Latitante Preso A Villaggio Frassa

I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno arrestato a Corigliano Calabro il latitante Antonio Caia, di 42 anni, nato a Scilla e residente a Seminara, in provincia di Reggio Calabria.

Caia, ritenuto affiliato alla cosche di Ndrangheta di Seminara, è inserito nell'elenco dei latitanti più pericolosi stilato del Ministero dell'Interno. L'uomo si nascondeva in un'abitazione nelle vicinanze di Corigliano Calabro, dalle parti di Villaggio Frassa. Era latitante dal 2009 e si sospetta che nella Sibaritide ci sia arrivato grazie alle amicizie con i rom di Cassano Jonio.

GUARDA VIDEO

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna