• Home

Investimenti per Principianti

Il più grande malinteso sugli investimenti è che sono riservati ai ricchi. Questo poteva essere vero in una certa misura 10 anni fa. Ma quella barriera all'entrata è sparita oggi, abbattuta da aziende e servizi che hanno fatto la loro missione di rendere le opzioni di investimento disponibili per tutti, compresi i principianti e coloro che hanno solo piccole quantità di denaro da mettere al lavoro.

Infatti, con così tanti investimenti ora disponibili per i principianti, non ci sono scuse per saltarli. Ed è fantastico, perché investire è un ottimo modo per far crescere la vostra ricchezza.

Prima di buttarsi, ci sono alcune cose a cui pensare.

I vostri obiettivi e l'orizzonte temporale

Considerate quale obiettivo volete raggiungere investendo e il vostro orizzonte temporale, la durata del tempo che dovete investire prima di raggiungere tale obiettivo. Se l'orizzonte temporale del vostro obiettivo è breve, investire potrebbe non essere la soluzione migliore per voi. Controllate il nostro articolo su come investire per obiettivi a breve o a lungo termine.

Tolleranza al rischio e diversificazione

Tutti gli investimenti hanno un certo livello di rischio e il mercato è volatile, si muove su e giù nel tempo. È importante che voi comprendiate la vostra personale tolleranza al rischio. Questo significa misurare quanto siete a vostro agio con il rischio o quanta volatilità potete gestire.

Considerate per quanto tempo potete investire

Pensate a quanto presto avete bisogno di recuperare i vostri soldi. I tempi variano per i diversi obiettivi e influiscono sul tipo di rischi che si possono assumere.

Fare un piano di investimenti

Una volta che avete chiari i vostri bisogni e i vostri obiettivi - e avete valutato quanto rischio potete correre - elaborate un piano d'investimento. Questo vi aiuterà a identificare i tipi di prodotto che potrebbero essere adatti a voi. Una buona regola è iniziare con investimenti a basso rischio

Diversificare!

È una regola di base dell'investimento che per migliorare la vostra possibilità di un rendimento migliore dovete accettare più rischio.

Ma potete gestire e migliorare l'equilibrio tra rischio e rendimento distribuendo il vostro denaro tra diversi tipi di investimento e settori i cui prezzi non si muovono necessariamente nella stessa direzione - questa si chiama diversificazione.

Può aiutarvi a smussare i rendimenti pur ottenendo una crescita, e a ridurre il rischio complessivo del vostro portafoglio.

Decidere quanto sarete coinvolti

L'investimento può occupare tanto o poco del vostro tempo come volete:

  • Se volete essere in prima persona e vi piace prendere decisioni di investimento, potreste considerare l'acquisto di azioni individuali - ma assicuratevi di capire i rischi.
  • Se non avete il tempo o l'inclinazione per essere hands-on - o se avete solo una piccola quantità di denaro da investire - allora una scelta popolare sono i fondi di investimento
  • Se non siete sicuri dei tipi di investimento di cui avete bisogno, o di quali fondi di investimento scegliere, chiedete consiglio finanziario ai broker. Potete confrontare un elenco di broker su Trusted Broker Reviews.

Controllate le spese

Se comprate investimenti, come azioni individuali, direttamente, dovrete usare un servizio di intermediazione azionaria e pagare le spese di negoziazione. Se si decide per i fondi d'investimento, ci sono delle spese, per esempio per pagare il gestore del fondo.

Investimenti da evitare

Evitate i prodotti ad alto rischio a meno che non comprendiate appieno i loro rischi specifici e siate felici di assumerli.

Considerate i prodotti a rischio più elevato solo dopo aver accumulato denaro in investimenti a basso e medio rischio.

Esaminare periodicamente - ma non \"guardare le scorte\" ogni giorno o ora!

Le revisioni regolari - diciamo una volta all'anno - vi assicureranno di tenere traccia dell'andamento dei vostri investimenti e di aggiustare i vostri risparmi come necessario per raggiungere il vostro obiettivo.

Stampa Email