Raccolta differenziata a Fabrizio Grande

A un mese dall’ultima segnalazione, e relativa denuncia, ad oggi non è stato effettuato nessun intervento. E, così l’area che costeggia la ss 106 tra via Vienna e Via Parigi (Fabrizio G.), continua a riempirsi di cumuli di rifiuti, trasformata ormai in una vera discarica a cielo aperto».

A denunciare il grave fenomeno di inquinamento sono per lo più i ragazzi che, tutti i giorni sono costretti a percorrerla per prendere le navette per raggiungere le scuole medie e superiori, particolarmente sensibili alle tematiche che riguardano la tutela dell’ambiente. «Ci si trova di tutto: materiale edile di risulta, bottiglie, piatti e componenti in plastica, scatoloni, carta, topi, scarafaggi, bustoni di spazzatura indifferenziata e pneumatici e una valigia colma di indumenti».

 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna