• Home

Gesto solidale... la mia dichiarazione!


Egr.concittadini sono l'indigente che la sign.ra sta cercando di aiutare in tutti i modi possibili, ho voglia però di fare alcune dichiarazioni. Lei la sig.ra credeva che non sapessi nulla del suo chiedere aiuto,in realtà tutto era dal principio a mia conoscenza.

Ecco la dichiarazione,e prego già fin da ora sia la parrocchia che la stessa ha indicata di non fare per nessun motivo al mondo la mia identità e di questo anche la redazione del blog ma questi ultimi lo stanno già facendo non rivelare la mia identità.
Non chiedo e non voglio nessun aiuto da nessuno specie dalle deplorevole quando meno persone indegna di potersi definire "persone".
É vero!!ho perso tutto ma non la mia dignità ,vivo come vivo e su questo non devo dar conto a nessuno come vivo.
Fra un Po di tempo non lontano pubblichero' io stesso dove vivo ma quando lo farò sarà il giorno,"quel giorno".
Nel frattempo pensate ad accogliere ancora gente con il colore scuro e lasciate nell'indigenza un vostro concittadino,un vostro connazionale.
Vivo perché amo troppo vivere che lasciarmi andare,vivo perché io amo si io amo.
Non voglio nessun aiuto da nessuno.
Nella mia vita ho affrontato cose e momenti più peggiori di questi è sono sempre uscito a testa alta e con la voglia di spaccare il mondo,ma questi e quei momenti bui mi sono serviti nella vita a fare le distinzioni fra buoni e non buoni,chi tenere vicino e chi odiare con tutto me stesso,e quando io odio odio.
Sono serviti credetemi,quei momenti e ora che sono ritornati un'altra volta li superero' anche questi, con la voglia di vivere che ho!! ripeto superero' anche questo!,in fin dei conti come dice Vasco:" in fondo la vita cos'è se non un brivido che vola via in un istante".
Fatevi la vostra vita e che dio vi benedica tutti.

Stampa Email