A Rossano si rompe la TAC, noi ci siamo rotti i co....ni

In caso di malasanità, meglio prevenire i danni o aspettare gli eventi? Sembra una domanda banale, inutile, ma da noi purtroppo non lo è, poiché qui, troppo spesso, la prevenzione, intesa come riduzione dei rischi evitabili, è trascurata da chi dovrebbe occuparsene. Infatti, nei nostri ospedali, il campionario della “malpractice”, come la chiamano gli esperti, è fin troppo vasto, a cominciare dai problemi più o meno gravi causati dall'inadeguatezza e dalla disorganizzazione di molte strutture.

 Mettendo da parte per un attimo gli aspetti generali e fumosi del problema, che vedono la sanità più che mai nel mirino, qui vogliamo parlare di cose concrete, che attentano sul serio alla salute dei cittadini. Partiamo, ancora una volta, dall’ospedale di Corigliano, dove, in questi giorni, a ridosso di Capodanno, si è ingolfato, sin dal primo pomeriggio, il reparto di radiologia. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email

Commenti   

0 #1 ANGELO VITERITTI 2018-01-01 20:31
Purtroppo la nostra sanità è terra di Nessuno! AUGURI A TUTTI UN FELICE ANNO SENZA BISOGNI DI SANITA' E FUSIONE
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna