• Home

La pedagogia e la letteratura negli "Scritti" di Francesco Fusca. Mercoledì la presentazione al Liceo Scientifico

Sarà presentato dopodomani mercoledì 30 ottobre alle ore 17, presso la biblioteca del Liceo Scientifico di Corigliano Calabro, l’ultimo volume di Francesco Fusca dal titolo “Scritti – tra pedagogia e letteratura” (edizioni Expressiva). Ispettore emerito del Ministero Iur, poeta per vocazione, nel suo ultimo testo Fusca raccoglie quattro anni di articoli pubblicati su vari organi di informazione.

«Emerge competenza e professionalità nell’affrontare le problematiche di pedagogia e letteratura e, contestualmente – si legge come nota recensiva al testo - quelle di: filosofia e psicologia, sociologia e società, politica (e politiche scolastiche), leggi (e legislazione scolastica), arte, ecc. Il testo offre al lettore uno spaccato socio-culturale, critico e problematico delle idee, delle azioni e dei fatti di un periodo storico recente che va dal 2009 al 2012. Lo stile chiaro, sobrio, conferisce al libro la dimensione umana di gradevole e piacevole dialogo tra le persone del Sistema Formativo Integrato». Dopodomani a Corigliano la presentazione del volume sarà affidata alle relazioni di Giacomo Gilio, docente del liceo coriglianese, Rosella Garofalo, presidente dell’associazione “Vento del Sud” di Cassano Allo Ionio, e Rita Suma, docente del locale liceo classico. A coordinare i lavori ci sarà il dirigente scolastico dei licei cittadini, Pietro Antonio Maradei, mentre per i saluti presenzieranno l’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Corigliano, Tommaso Mingrone, e l’editore Emanuele Armentano. Concluderà l’autore. Previsti intermezzi musicali a cura di Lugi Arnone, Mattia de Bartolo, Chiara Garasto e Maria Francesca Mannella.

Stampa Email