Trading online: suggerimenti utili da seguire

Gli investimenti attraverso il trading online possono rappresentare una buona opportunità da non sottovalutare. D’altronde le condizioni per investire online sono cambiate di molto negli ultimi tempi. Mentre una volta questa possibilità era riservata soltanto ai grandi istituti di credito, attualmente chiunque può interessarsi di trading online. Basta disporre di una connessione internet e affidarsi ad una piattaforma di intermediazione, per entrare a far parte degli ordini di acquisto e di vendita in un determinato settore del mercato. Diversi sono gli asset che si possono prendere in considerazione, anche obbedendo al criterio della differenziazione, per ridurre il rischio di perdite. Ti diamo alcuni suggerimenti su come fare trading online.

La scelta del broker

Nell’ambito dei trading tips a cura della GazzettaDelTrading possiamo puntare la nostra attenzione sulla scelta del broker. Il broker è la piattaforma che fa da intermediazione tra l’investitore e il mercato di riferimento.

È sempre essenziale scegliere un broker adatto alle proprie esigenze, per avere più possibilità di riuscita delle proprie strategie di investimento. È fondamentale che la piattaforma a cui ti rivolgi abbia delle caratteristiche essenziali per essere adeguata.

Dovresti scegliere un broker che non preveda costi di commissione e dovresti fare in modo che il broker ti metta a disposizione un conto demo. Si tratta di una possibilità molto importante, perché, giocando soltanto con soldi virtuali, i principianti possono fare pratica non rischiando di perdere soldi veri.

Inoltre devi sempre considerare che la piattaforma che scegli sia sempre legale e regolamentata e che abbia tutte le autorizzazioni previste sia in ambito italiano che in quello europeo.

La scelta dei CFD

Una delle strategie migliori per investire nel trading online consiste nel trading CFD, una sigla che significa contract for difference, ovvero, se vogliamo usare il termine italiano, contratto per differenza. I CFD costituiscono un prodotto finanziario derivato. Tutto ciò significa che il loro valore dipende da un altro asset che viene chiamato sottostante.

Comprando un CFD non possiedi l’asset vero e proprio. Tuttavia i CFD hanno delle caratteristiche che possono rivelarsi molto profittevoli. Per esempio non hanno scadenza e non esistono costi di rollover sulle posizioni aperte.

Di solito la maggior parte dei broker permette di fare trading con i CFD e tutte le piattaforme danno la possibilità di aprire posizioni sia al rialzo che al ribasso.

Il trading con le criptovalute

Un altro settore molto interessante è rappresentato dal fare trading puntando sulle criptovalute. Queste ultime sono delle valute digitali che hanno come caratteristica peculiare il fatto di essere decentralizzate. Questo vuol dire che operano indipendentemente dalle banche e dai Governi.

Le criptovalute possono essere scambiate. Anche in questo campo comunque bisogna che il trader principiante si impegni nel cercare di accrescere la propria preparazione. D’altronde non si tratta soltanto di conoscenze teoriche, ma anche di regole che si possono acquisire mediante la pratica.

Le criptovalute sono strettamente legate ai CFD, perché puoi fare trading online con le criptovalute tramite i CFD. Per fare questo non devi fare altro che aprire un conto di trading su un broker e poi devi aprire una posizione con i CFD.

In questa maniera non possiedi realmente la criptovaluta e puoi operare sull’aumento del prezzo. Sarebbe importante anche in questo caso poter iniziare aprendo un conto demo, sempre rifacendosi ad un broker certificato ed autorizzato, per iniziare a fare pratica, per imitare anche le strategie adottate dai trader professionisti, attraverso la pratica del copy trading.

In qualunque momento puoi decidere poi di passare ad un conto reale, tenendo sempre presente che le criptovalute sono caratterizzate per una certa volatilità e quindi sono degli asset parecchio instabili. Considera sempre il prezzo della criptovaluta in tempo reale e le quotazioni di acquisto e di vendita.

 

Stampa Email