Compagnia teatrale “Curghijeni ijeri e ggoj”, appello ai cittadini

Prosegue l’attività della Compagnia teatrale “CURGHIJENI IJERI E GGOJ”, fondata e presieduta dall’insegnante Isabella Freccia, autrice di testi in vernacolo locale, con l’obiettivo di contribuire alla rinascita socio-culturale di Corigliano Calabro.

Il sodalizio, costituito da donne, uomini e giovani, intende infatti coltivare lo studio e la diffusione della cultura locale attraverso il vernacolo (e non solo).
La Compagnia teatrale, che nasce e si configura come Associazione culturale, punta a portare in scena spettacoli afferenti la lingua, la storia, le tradizioni, i costumi della Corigliano di ieri e di oggi e nella prossima stagione estiva debutterà con la rappresentazione di una divertente commedia popolare in due atti scritta dalla presidente della Compagnia, Isabella Freccia.
La Compagnia, a questo proposito, rivolge un accorato appello ai cittadini di buona volontà in possesso di un locale, anche di piccole dimensioni, stanza o magazzino che sia, ubicato a Corigliano Scalo, da concedere gratuitamente un giorno settimanale per poter consentire alla medesima Compagnia di svolgere adeguatamente le prove del suddetto spettacolo. Nel ringraziare quanti saranno sensibili a questo appello, si invitano le persone che possono dare un aiuto concreto con la concessione di un locale inviando una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

24 Gennaio 2013

Stampa Email