• Home

In Ricordo di Navarro Valls - portavoce di un Papa Santo

Un esempio di come anche il laico può e deve vivere il Vangelo del servizio e della testimonianza della Verità.
Si è parlato di Navarro-Valls e della vita vissuta accanto al 6º Sovrano dello Stato della Città del Vaticano, papa Karol Wojtyla, all’Incontro/Convegno organizzato dall’Accademia della Sibaritide nel salone degli Specchi del Castello Ducale.

A testimoniare tutto questo il giornalista-scrittore prof. Luigi ACCATTOLI, amico fraterno del Navarro conosciuto nel 1977, quando arrivò a Roma dalla Spagna frequentandolo, prima alla Repubblica e poi al Corriere della Sera per essere aiutato a “capire il Vaticano”. 
Il prof. Accattoli parla di Joaquin Navarro-Valls come un uomo semplice e schivo ma soprattutto speciale. Semplicemente umile nell’accettare la chiamata di Papa Giovanni Paolo II.
Ricorda, altresì, una massima del Navarro “Nella vita ogni scelta comporta la necessità di lasciarsi dietro qualcosa: ogni volta che si dice sì a qualcosa si sta dicendo anche di no a tante altre. Quelli che vogliono tutto finiscono con il non sposare mai una vera idea, rimanendo alla fine sterili”.
Non sono mancati i saluti da parte del presidente dell’Accademia - dott. Antonio MONDERA – e i ringraziamenti a tutti i presenti e a coloro i quali hanno reso possibile la riuscita della gradevole serata.
La dott.ssa Isabella CICERO, nel corso della serata, ha avuto una ruolo importante, quello di moderatrice, intervenendo, di tanto in tanto, con fare convincente, presentando i vari ospiti e i momenti musicali da parte della giovane pianista rossanese Flora Campana.
A termine del piacevole ed interessante appuntamento culturale ha preso la parola il nostro Arcivescovo di Rossano-Cariati – Mons. Giuseppe SATRIANO – salutando i presenti e ringraziando gli organizzatori, sottolinea la sua amicizia con il prof. ACCATTOLI e conclude il suo intervento con una personale massima - Noi se non ci mettiamo la faccia non lasceremo traccia della nostra esistenza.
Prof. Francesco Verardi 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna