Rossano, Fantasmi Senza Memoria

Il 24 Novembre 2012 sei lavoratori rumeni hanno perso la vita sui binari della ferrovia jonica tra Rossano e Mirto Crosia. Della loro tragedia resta poco: qualche fiore, alcuni lumini, la scritta sbiadita del sequestro del luogo da parte della Procura della Repubblica bizantina, una lapide.

Il resto sta nel silenzio della Ss 106 Jonica che corre accarezzando il posto dove tutto si è consumato. Null'altro. Le polemiche di quella notte terribile, le lacrime dei giorni seguenti, la rabbia... tutto è finito nel Nulla. Tutto.
GUARDA VIDEO

Stampa Email