Jole Santelli, una grave perdita per la Calabria.

Jole è stata una grande Donna , di quelle che meritano la D maiuscola. 

Non era solo la coordinatrice del nostro partito, è stata la promotrice della mentalità libera e aperta che le permetteva di stare coi piedi a terra, senza mai montarsi la testa per i ruoli prestigiosi che ha ricoperto negli anni.
Da presidente della Regione Calabria, tu la potevi raggiungere tranquillamente, non c'era messaggio senza una sua risposta, anche se si arrivava a non convergere su certe posizioni, lei era lì pronta ad ascoltarti, a dirti la sua, a sostenerti o a rimproverarti.
Però, c'era…
Sarà difficile dimenticarla, l’avremo presente nei nostri pensieri e nei nostri cuori per sempre.
Rimarrà sicuramente anche nelle menti dei nostri avversari politici perché non è stata mai intollerante, ha avuto la capacità di mediare con tutti, senza guardare all’appartenenza partitica.
Si, Jole, sei stata una grande Donna, guerriera, combattiva, intelligente.
Ti giunga un abbraccio lassù da chi ti ha amato veramente e ti ha sostenuto senza riserve.
E a Paola e a Roberta, un monito a sopportare la mancanza della sorella con la forza di sempre.
Ciao, Jole!
Che ti accompagni l'amore della tua Calabria e dei tuoi sostenitori più sinceri e più leali.

Maria Golluscio
Forza Italia
 

Stampa Email