Corigliano-Rossano | Per strade e negozi completamente coperta: nessuno la ferma?!

A scanso di qualsivoglia equivoco: non siamo negazionisti del Covid-19 o Coronavirus che dir si voglia. Purtuttavia siamo inclini allo Stato di diritto quale dovrebbe essere la nostra Italia che lo è progressivamente e pericolosamente sempre meno. Dove francamente si sta esagerando con “leggi” che leggi non sono. Come taluni decreti ministeriali, e, soprattutto, le ordinanze dei presidenti delle regioni. Che leggi dello Stato non lo sono affatto. L’“obbligatorietà” dell’uso della mascherina nei luoghi pubblici chiusi, per esempio, addirittura contravviene le leggi dello Stato! Sì, proprio così: è una misura controlegge.

Che non si “giustifica” neppure con l’emergenza pandemica in atto dal momento che nella Costituzione repubblicana vigente v’è un unico stato d’emergenza, ed è la guerra. Legge dello Stato in vigore è invece il Testo unico sulle leggi di pubblica sicurezza LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email