Corigliano-Rossano | Danno erariale: indagati l’ex sindaco Geraci e la sua amministrazione

L’atto giudiziario è stato notificato nelle ultime ore ad ex assessori, consiglieri e funzionari comunali. Sotto accusa pure chi denunciò le presunte irregolarità!

La Procura regionale presso la Corte dei conti di Catanzaro ha chiuso le indagini su una presunta gestione “allegra” delle finanze nell’ex Comune di Corigliano Calabro, durante la sua ultima amministrazione prima della fusione con l’ex Comune di Rossano. L’amministrazione in questione è quella dell’ex sindaco Giuseppe Geraci (foto). Unitamente all’ex primo cittadino coriglianese, complessivamente risultano indagate - per danno erariale - 31 persone: tutti i suoi assessori, i consiglieri comunali della sua maggioranza, e diversi funzionari dell’ex Comune

alcuni dei quali nel frattempo collocati in pensione, altri tuttora in servizio nel Comune di Corigliano-Rossano qualcuno pure con incarichi di dirigenza amministrativa. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Stampa Email