Corigliano, misura cautelare notificata dai Carabinieri ad un 45enne


E' stata notificata dai Carabinieri ausonici lo scorso sabato a F.A., 45 enne coriglianese, l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di evasione. Lo stesso era “saltato” alle cronache locali qualche mese fa perché era stato arrestato dopo un pericolosissimo inseguimento ingaggiato con i Carabinieri motociclisti della Sezione radiomobile, dopo aver speronato e creato diversi incidenti nello scalo coriglianese.

Una volta fermato lo stesso aveva aggredito i militari e danneggiato un’auto della Polizia giunta sul posto. Solo dopo l’intervento dei rinforzi si era riusciti a bloccarlo ed arrestarlo per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento e guida in stato di ebrezza da alcool e da stupefacenti.
Sottoposto agli arresti domiciliari, si rendeva in poco tempo protagonista del reato di evasione, scappando dall’abitazione
e venendo trovato dai Carabinieri qualche ora dopo in stato di ubriachezza e con le valigie già pronte. A seguito del giudizio direttissimo veniva confermata la misura cautelare in carcere e sabato è stata eseguita e notificata allo stesso anche questa ulteriore ordinanza detentiva in carcere, che si va ad aggiungere alla precedente misura già in atto.
Fabio Pistoia
 

Stampa Email