Corigliano-Rossano | Incendiano le auto a padre e figlio

Neppure l’emergenza e la paura del Coronavirus e le annesse e connesse disposizioni imposte dai decreti del Governo e dalle ordinanze regionali e comunali impedisce ai delinquenti d’uscire per portare a compimento i loro piani d’azione criminale. Così, stanotte, nella popolosa frazione coriglianese di Villaggio Frassa, a Corigliano Rossano, l’“anonima incendi” che in tempi “normali” imperversa con puntuale costanza in lungo e in largo per la città incendiando autovetture per i più disparati moventi, è tornata a colpire

con temeraria prepotenza e tracotanza. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Stampa Email