Corigliano-Rossano | Coronavirus: 2 morti, 20 contagiati e 285 in quarantena obbligatoria

Ieri due nuovi casi conclamati, altri due “sospetti” in Pronto soccorso

A Corigliano-Rossano il numero dei contagiati dal Covid-19 è salito a 20, ma rischia d’alzarsi assai di più nel giro dei prossimi giorni. Già, perché attualmente le persone sottoposte allo stato di quarantena sanitaria obbligatoria disposta dal sindaco Flavio Stasi su richiesta dei responsabili del Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza sono ben 285.

Due le persone decedute finora, madre e figlia di 98 e 65 anni, per le cui scomparse il sindaco Flavio Stasi ha espresso dolore e cordoglio interpretando i sentimenti dell’intera comunità cittadina. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Stampa Email