Corigliano-Rossano | Maxitruffa: la prescrizione salva il giornalista Fabio Pistoia

Condannato a risarcire le numerose persone truffate in città nel 2010. Nei giorni scorsi su Facebook aveva sostenuto d’essere stato «prosciolto»…

Il 16 dicembre del 2016 il Tribunale di Castrovillari l’aveva condannato alla pena d’un anno e mezzo di reclusione e trecento euro di multa per una maxitruffa da centinaia di migliaia d’euro che avrebbe consumato nel 2010 ai danni di numerosissime persone che ne furono vittime. L’imputato, Fabio Pistoia, 38 anni, giornalista di Corigliano-Rossano (foto), attraverso il proprio difensore, l’avvocato Antonietta Pizza, contro quella sentenza aveva poi proposto ricorso alla Corte d’appello di Catanzaro.

Lo scorso 13 dicembre s’è tenuto il processo di secondo grado. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Stampa Email