Mondo del calcio in lutto: è scomparso il coriglianese Amerigo Curti, già capitano della Sanremese

La Sanremese calcio, affranta per la scomparsa del suo ex giocatore, capitano e allenatore Amerigo Curti, partecipa al dolore dei suoi cari, la moglie Franca e il figlio Roberto, e di chi lo ha conosciuto, ed esprime le più sentite condoglianze. Nato il 13 ottobre 1933 a Corigliano Calabro, Curti è stato un centrocampista della Sanremese degli anni Cinquanta. 

Con la maglia biancoazzurra ha giocato in serie C dal 1956 al 1959 e in serie D nella metà degli anni Sessanta, quando ha indossato anche la fascia di capitano.

Da allenatore si è seduto sulla panchina della Sanremese in serie D nelle stagioni 67/68, 68/69 e 69/70. Successivamente ha guidato anche Taggese, Alassio, Argentina Arma, Intemelia, Ventimiglia e Sanremo ’80.
 

Stampa Email