Corigliano Rossano | Drammatica aggressione: in tre con una pistola?

Emergono nuovi contorni ed assai inquietanti sul fatto di cronaca registratosi stamane allo Scalo coriglianese di Corigliano Rossano, pare per motivi di natura passionale e di gelosia. Quando il 37enne del luogo Pier Placonà è stato vittima d’una brutale aggressione da parte del pregiudicato 39enne anch’egli del posto Maurizio Russo (il suo cognome fino a poco tempo fa era Pacino) detto “Matassa”, consumato forse con una spranga che ha colpito più volte alla testa la vittima.

Placonà è ricoverato nel presidio ospedaliero cittadino “Guido Compagna” con ben 52 punti di sutura alla testa, una serie di costole rotte ed una prognosi di 25 giorni per la guarigione stabilita dai medici che l’hanno in cura. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email